DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 5 febbraio 2010 Revoca del decreto 22 gennaio 2010 di scioglimento del consiglio comunale di Castel San Vincenzo.

Aggiornamento offerto dal dott. Domenico Cirasole.

Gazzetta Ufficiale – Serie Generale n. 38 del 16-2-2010

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visto il proprio decreto in data 22 gennaio 2010, con il quale il
consiglio comunale di Castel San Vincenzo (Isernia) e’ stato sciolto
a seguito della sentenza del tribunale di Isernia in data 8 gennaio
2010, con la quale e’ stato dichiarato decaduto il sindaco del
predetto ente;
Visto il ricorso in appello prodotto da un cittadino elettore di
Castel San Vincenzo in data 28 gennaio 2010, a seguito del quale
l’esecuzione della citata sentenza resta sospesa;
Considerato, pertanto, che e’ venuto meno il presupposto che ha
dato luogo al provvedimento di scioglimento del consiglio comunale;
Sulla proposta del Ministro dell’interno, la cui relazione e’
allegata al presente decreto e ne costituisce parte integrante;

Decreta:

Il decreto in data 22 gennaio 2010 di scioglimento del consiglio
comunale di Castel San Vincenzo (Isernia) e’ revocato.
Dato a Roma, addi’ 5 febbraio 2010

NAPOLITANO

Maroni, Ministro dell’interno

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale.

Fonte: http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2010-02-16&task=dettaglio&numgu=38&redaz=10A01857&tmstp=1266392910550

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *