Cass. pen. Sez. VI, Sent., (ud. 19-10-2010) 23-02-2011, n. 6988 Misure di prevenzione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/

Svolgimento del processo – Motivi della decisione

1- La Corte d’Appello di Caltanissetta, con sentenza 12/2/2009, confermava la decisione 4/6/2008 del Tribunale di Gela, che aveva dichiarato C.G. colpevole della contravvenzione di cui alla L. n. 575 del 1965, art. 3 bis, commi 1 e 4 – perchè, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, non aveva versato la prevista cauzione nel termine fissato nè aveva offerto garanzie sostitutive (reato commesso il (OMISSIS)) – e lo aveva condannato, in concorso delle circostanze attenuanti generiche prevalenti sulla contestata recidiva, a pena ritenuta di giustizia.

2 – Ha proposto ricorso per Cassazione l’imputato, deducendo la mancata assunzione di prova decisiva, finalizzata a dimostrare il suo stato di indigenza, e il vizio di motivazione in ordine alla ritenuta sua capacità economica.

3 – Osserva la Corte che, a prescindere dalle doglianze articolate in ricorso, le quali comunque non si rivelano palesemente inammissibili, la sentenza impugnata deve essere annullata senza rinvio, perchè il reato è estinto per prescrizione.

Ed invero, avuto riguardo al titolo e all’epoca di consumazione del reato ((OMISSIS)), il termine di prescrizione, considerato nella sua massima estensione di anni quattro e mesi sei ( art. 157 c.p., comma 1, n. 5 e art. 160 c.p., comma 3 nel testo previgente più favorevole) e pur tenuto conto dei periodi di sospensione (per complessivi mesi nove e giorni 19), è – ad oggi – interamente decorso.

E’ il caso di sottolineare che, per le ragioni sviluppate nella sentenza in verifica, che qui devono intendersi espressamente richiamate, non ricorrono i presupposti di operatività della norma di cui al capoverso dell’art. 129 c.p.p..
P.Q.M.

Annulla senza rinvio la sentenza impugnata, perchè il reato è estinto per prescrizione.

Testo non ufficiale. La sola stampa del bollettino ufficiale ha carattere legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *