CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 7 ottobre 2010, n.20808 PERDITA DI CHANCE E DANNO DA PERDITA DI CHANCE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con il primo motivo, la ricorrente deduce la violazione e falsa applicazione dell’art. 2965 c.c. (decadenza stabilita contrattualmente), in relazione all’art. 360 nn. 3 e 5 c.p.c. Le censure formulate con il primo mezzo di impugnazione sono prive di fondamento. I giudici di appello hanno ritenuto … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 7 ottobre 2010, n.20808 PERDITA DI CHANCE E DANNO DA PERDITA DI CHANCE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 7 ottobre 2010, n.20791 INDENNITÀ DI MATERNITÀ

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. Nel ricorso principale l’Istituto assicuratore denunzia la violazione e falsa applicazione dell’art. 4 della legge 29 dicembre 1987, n. 546, con riferimento all’art. 4 della legge 27 novembre 1960, n. 1397. Il ricorrente si duole del fatto che il giudice abbia riconosciuto il diritto della … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 7 ottobre 2010, n.20791 INDENNITÀ DI MATERNITÀ”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 ottobre 2010, n.21012 INCIDENTE STRADALE E DANNO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Il ricorrente denuncia violazione degli articoli 61, 112, 115, 116, 132 n. 4 c.p.c. e degli articoli 2056, 1226, 2727 e 2729 c.c. Il primo giudice aveva ritenuto che il danno al veicolo non potesse essere superiore al valore economico dello stesso, al momento dell’incidente. La … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 ottobre 2010, n.21012 INCIDENTE STRADALE E DANNO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 17 settembre 2010, n.19785 DEMANSIONAMENTO E RISARCIMENTO DANNO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Va preliminarmente disposta la riunione del ricorso principale e di quello incidentale, trattandosi di impugnazioni avverso la medesima sentenza (art. 335 c.p.c.). Con il primo motivo la ricorrente principale, denunciando violazione e falsa applicazione degli artt. 414 c.p.c., 2103 e 1967 c.c., censura la sentenza impugnata … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 17 settembre 2010, n.19785 DEMANSIONAMENTO E RISARCIMENTO DANNO”