CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 27 novembre 2009, n.25040 PRELIMINARE DI VENDITA: QUANTO CONTA IL CERTIFICATO DI AGIBILITÀ?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo di ricorso si denunzia, in riferimento all’art. 360 n.ri 3 e 5 cpc, violazione e falsa applicazione dell’art. 1453 cc (risolubilità del contratto per inadempimento) e dell’art. 1455 stesso codice (importanza dell’inadempimento). Osserva il ricorrente che per un immobile di nuova costruzione … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 27 novembre 2009, n.25040 PRELIMINARE DI VENDITA: QUANTO CONTA IL CERTIFICATO DI AGIBILITÀ?”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 23 novembre 2009, n.24658 IMPUGNAZIONE DELIBERE ASSEMBLEARI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo la ricorrente, lamentando “violazione e falsa applicazione di norme di diritto. Violazione e falsa applicazione dell’art. 1421 cod. civ., in relazione all’art. 360, comma 3°, cod. proc. civ.”, censura la decisione gravata laddove aveva affermato “che avendo esaurito l’appellante ogni potere di … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 23 novembre 2009, n.24658 IMPUGNAZIONE DELIBERE ASSEMBLEARI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 20 novembre 2009, n.24529 RESPONSABILITA’ DELLA P.A. PER DANNO CAGIONATO DA COSE IN CUSTODIA EX ART. 2051 C.C.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo parte ricorrente denuncia «Violazione e falsa applicazione dell’art. 2051 c.c. in relazione agli artt. 360 n. 3 e 5 c.p.c.». Sostiene l’impugnata sentenza che, per quanto riguarda le strade, si deve escludere in linea di massima l’applicabilità dell’art. 2051 c.c. nei confronti … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 20 novembre 2009, n.24529 RESPONSABILITA’ DELLA P.A. PER DANNO CAGIONATO DA COSE IN CUSTODIA EX ART. 2051 C.C.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 19 novembre 2009, n.24435 MORTI BIANCHE: IL DANNO MORALE SI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Deve innanzi tutto disporsi la riunione dei ricorsi, proposti contro la medesima decisione. 1. Con il primo motivo i ricorrenti principali deducono nullità della sentenza e del procedimento (art. 360 n.4 c.p.c.) per violazione dell’art.102 c.p.c. e 81 c.p.c, nonché violazione degli articoli 2563 e 2565 … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 19 novembre 2009, n.24435 MORTI BIANCHE: IL DANNO MORALE SI”