CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 19 novembre 2009, n.24435 MORTI BIANCHE: IL DANNO MORALE SI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Deve innanzi tutto disporsi la riunione dei ricorsi, proposti contro la medesima decisione. 1. Con il primo motivo i ricorrenti principali deducono nullità della sentenza e del procedimento (art. 360 n.4 c.p.c.) per violazione dell’art.102 c.p.c. e 81 c.p.c, nonché violazione degli articoli 2563 e 2565 … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 19 novembre 2009, n.24435 MORTI BIANCHE: IL DANNO MORALE SI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 24 novembre 2009, n.24689 IL CONCORSO DI COLPA DELLA VITTIMA NEL SINISTRO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Il ricorso principale dell’assicuratrice Fondiaria SAI merita accoglimento per il settimo ed ottavo motivo essendo infondati gli altri; va dichiarato inammissibile il ricorso delle Assicurazioni Generali, per le seguenti considerazioni. PRECEDE L’ESAME DEL RICORSO INAMMISSIBILE. Il ricorso delle Assicurazioni Generali spa, già SAI, aderisce al settimo … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 24 novembre 2009, n.24689 IL CONCORSO DI COLPA DELLA VITTIMA NEL SINISTRO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 13 novembre 2009, n.24132 ASSEMBLEA CONDOMINIALE E POTERI DEL PRESIDENTE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. – Il primo motivo denuncia violazione e falsa applicazione degli artt. 1136 e 1137 cod. civ., in relazione all’art. 8 del regolamento condominiale, nonché omessa o insufficiente motivazione su un punto decisivo della controversia. Dalla lettura del regolamento condominiale si ricaverebbe che l’interno 11 e … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 13 novembre 2009, n.24132 ASSEMBLEA CONDOMINIALE E POTERI DEL PRESIDENTE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 30 ottobre 2009, n.23066 CONTRATTO PER PERSONA DA NOMINARE E PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo, la ricorrente lamenta violazione e/o falsa applicazione di norme di diritto. La censura si riferisce al capo della sentenza con il quale è stato rigettato il motivo di gravame relativo alla nullità della sentenza di primo grado perché decisa dal Tribunale in … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 30 ottobre 2009, n.23066 CONTRATTO PER PERSONA DA NOMINARE E PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA”