CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 6 novembre 2009, n.23630 SENTENZA DICHIARATIVA DI PATERNITÀ: QUALI LE CONSEGUENZE SUL PIANO ECONOMICO PER I GENITORI?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo di ricorso, il C. lamenta violazione e falsa applicazione dell’art. 112 cpc, in relazione all’art. 360 n. 3 cpc, là dove il Giudice a quo ha ritenuto legittima la condanna del genitore al rimborso in favore dell’altro delle spese sostenute per il … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 6 novembre 2009, n.23630 SENTENZA DICHIARATIVA DI PATERNITÀ: QUALI LE CONSEGUENZE SUL PIANO ECONOMICO PER I GENITORI?”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 28 ottobre 2009, n.22818 INFORTUNI SUL LAVORO E RESPONSABILITÀ DEL DATORE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Diritto Preliminarmente va disposta la riunione ai sensi dell’art. 335 c.p.c. dei due ricorsi, principale ed incidentale, perché proposti avverso la medesima sentenza. Col primo motivo di gravame il ricorrente principale lamenta violazione o falsa applicazione di norme di diritto per non avere la Corte d’appello tenuto conto, nella … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 28 ottobre 2009, n.22818 INFORTUNI SUL LAVORO E RESPONSABILITÀ DEL DATORE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 28 ottobre 2009, n.22807 RESPONSABILITA’ PER DANNO CAGIONATO DA COSE IN CUSTODIA EX ART. 2051 C.C.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. – Osserva il Collegio che il punto centrale del ricorso è costituito dall’inquadrabilità della vicenda, esclusa dal giudice dell’appello, ma invocata dalle ricorrenti, nell’ambito dell’art. 2051 c.c. e di cui trattano il primo, terzo e quarto motivo. Essi sono formulati rispettivamente come totale travisamento del … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 28 ottobre 2009, n.22807 RESPONSABILITA’ PER DANNO CAGIONATO DA COSE IN CUSTODIA EX ART. 2051 C.C.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE – SENTENZA 20 luglio 2010, n.28141 RISPONDE DI ESTORSIONE IL FIGLIO CHE MINACCIA LA MAMMA PER OTTENERE 50 EURO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto §1. Con sentenza del 1/07/2008, il Tribunale di Macerata assolveva S. Mauro dal delitto di estorsione ai danni della madre B. Adriana perché non punibile ex art. 649 c.p.. §2. Avverso la suddetta sentenza, ha proposto ricorso per cassazione il PROCURATORE GENERALE presso la Corte di Appello di … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II PENALE – SENTENZA 20 luglio 2010, n.28141 RISPONDE DI ESTORSIONE IL FIGLIO CHE MINACCIA LA MAMMA PER OTTENERE 50 EURO”