Cass. pen., sez. I 21-11-2008 (13-11-2008), n. 43718 Termine – Decorrenza

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA IN FATTO ED IN DIRITTO Con ordinanza in data 17/11/2007 il Tribunale monocratico di Torino, al quale B.F., nato in (OMISSIS) imputato per il delitto di cui al D.Lgs. n. 286 del 1998, art. 14, comma 5, era stato presentato ai sensi dell’art. 449 c.p.p., comma 1 per … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 21-11-2008 (13-11-2008), n. 43718 Termine – Decorrenza”

Cass. pen., sez. I 21-11-2008 (13-11-2008), n. 43716 Aggravante del metodo mafioso non contestata nel giudizio di cognizione e ritenuta in sede esecutiva

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Con ordinanza del 17 marzo 2008 la Corte di Assise di Napoli, in funzione di giudice dell’esecuzione, rigettava l’opposizione proposta da D.S.M. avverso il provvedimento che aveva negato l’applicazione in suo favore dei benefici previsti dalla L. n. 241 del 2006 in materia di condono, con riferimento alla … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 21-11-2008 (13-11-2008), n. 43716 Aggravante del metodo mafioso non contestata nel giudizio di cognizione e ritenuta in sede esecutiva”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.6214 L’ADDETTO ALLA VIGILANZA ANAS RISPONDE DI LESIONI RIPORTATE DA CHI CADE IN UN POZZO A RIDOSSO DELLA STRADA DI COMPETENZA DELL’ENTE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo M. Calogero veniva tratto a giudizio dinanzi al Tribunale di Cefalù con l’accusa di avere, nella qualità di responsabile ANAS addetto alla vigilanza della SS 290, con condotta colposa consistita nell’omettere di recintare il pozzo per la raccolta delle acque esistente lungo la fascia di terreno … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.6214 L’ADDETTO ALLA VIGILANZA ANAS RISPONDE DI LESIONI RIPORTATE DA CHI CADE IN UN POZZO A RIDOSSO DELLA STRADA DI COMPETENZA DELL’ENTE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE – SENTENZA 13 ottobre 2009, n.39959 PALETTI ALLA RESPONSABILITÀ PENALE DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO NEL CASO DI DANNI ALLO STABILE DA LUI GESTITO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo G. G. veniva tratto a giudizio per rispondere del reato di cui agli artt. 113 e 449 c.p. secondo la seguente contestazione: perché quale amministratore del condominio sito in Lecco alla via T. Tarelli ai civici numeri 29, 31, 33 e 35, concorreva, con R. I., … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. IV PENALE – SENTENZA 13 ottobre 2009, n.39959 PALETTI ALLA RESPONSABILITÀ PENALE DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO NEL CASO DI DANNI ALLO STABILE DA LUI GESTITO”