CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – SENTENZA 29 maggio 2008, n.21839 L’ASSISTENTE DI UN UFFICIO SANITARIO LOCALE FORMA FALSI LIBRETTI DI IDONEITÀ SANITARIA? E’ FALSO IDEOLOGICO IN ATTO PUBBLICO.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto e Diritto Propone ricorso per cassazione A. G. avverso la sentenza della Corte di appello di Napoli in data 27 aprile 2007 con la quale è stata confermata la sentenza di primo grado affermativa della sua penale responsabilità per il reato di concorso con B. M., nel reato … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – SENTENZA 29 maggio 2008, n.21839 L’ASSISTENTE DI UN UFFICIO SANITARIO LOCALE FORMA FALSI LIBRETTI DI IDONEITÀ SANITARIA? E’ FALSO IDEOLOGICO IN ATTO PUBBLICO.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – SENTENZA 23 settembre 2008, n.36359 SONO UTILIZZABILI LE INTERCETTAZIONI REMOTIZZATE ANCHE QUANDO LE ULTERIORI ATTIVITÀ DI VERBALIZZAZIONE E RIPRODUZIONE DEI DATI REGISTRATI AVVENGONO NEGLI UFFICI DI POLIZIA GIUDIZIARI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1 – Il Tribunale di Bologna con ordinanza del 19 settembre 2007 rigettava l’appello ex art. 310 cod. proc. pen. presentato da C. M. avverso il provvedimento di rigetto dell’istanza di revoca degli arresti domiciliari, emesso in data 9 luglio 2007 dal G.i.p. del Tribunale di … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – SENTENZA 23 settembre 2008, n.36359 SONO UTILIZZABILI LE INTERCETTAZIONI REMOTIZZATE ANCHE QUANDO LE ULTERIORI ATTIVITÀ DI VERBALIZZAZIONE E RIPRODUZIONE DEI DATI REGISTRATI AVVENGONO NEGLI UFFICI DI POLIZIA GIUDIZIARI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – SENTENZA 24 settembre 2008, n.36541 IMPUGNAZIONE PERSONALE CORREDATA DA MOTIVI IN LINGUA STRANIERA: È INAMMISSIBILE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza deliberata l’undici ottobre 2007, depositata il giorno successivo e notificata con traduzione in lingua russa il 7.12.2007, la Corte d’Appello di Roma, sull’opposizione dell’interessato, all’esito della trattazione camerale ex art. 704 C.P.P. ha dichiarato sussistenti le condizioni per l’accoglimento della richiesta di estradizione formulata … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – SENTENZA 24 settembre 2008, n.36541 IMPUGNAZIONE PERSONALE CORREDATA DA MOTIVI IN LINGUA STRANIERA: È INAMMISSIBILE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE – SENTENZA 18 settembre 2008, n.35857 NON VISITA A DOMICILIO LA PAZIENTE CHE LAMENTA LA SOLITA PATOLOGIA: NON È REATO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole In fatto e diritto Con sentenza del 5 ottobre 2005 n. 264 il G.u.p. del Tribunale di Pesaro dichiarava C. F. colpevole del reato previsto dall’art. 328 c.p., commesso in omissis il omissis, e lo condannava, previa concessione delle attenuanti generiche, alla pena di tre mesi di reclusione, con … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE – SENTENZA 18 settembre 2008, n.35857 NON VISITA A DOMICILIO LA PAZIENTE CHE LAMENTA LA SOLITA PATOLOGIA: NON È REATO”