Giurisdizione – giurisdizione tributaria – provvedimento impositivo – impugnazione di atti prodromici di carattere istruttorio – limiti

Sentenza n. 6315 del 16 marzo 2009 (Sezioni Unite Civili, Presidente S. Mattone, Relatore M. D’Alonzo) La giurisdizione del giudice tributario, fissata dall’art. 2 del D.Lgs. n. 546 del 1992, non ha ad oggetto solo gli atti finali del procedimento amministrativo di imposizione tributaria (definiti come “impugnabili” dall’art. 19 D.Lgs. citato), ma investe tutte le … Leggi tutto “Giurisdizione – giurisdizione tributaria – provvedimento impositivo – impugnazione di atti prodromici di carattere istruttorio – limiti”

Quesito di diritto – proposizione cumulativa di plurimi motivi – modalità di formulazione

Sentenza n. 5624 del 9 marzo 2009 (Sezioni Unite Civili, Presidente P. Vittoria, Relatore F. Felicetti) In caso di proposizione di motivi di ricorso per cassazione formalmente unici, ma in effetti articolati in profili autonomi e differenziati di violazioni di legge diverse, sostanziandosi tale prospettazione nella proposizione cumulativa di più motivi, affinché non risulti elusa … Leggi tutto “Quesito di diritto – proposizione cumulativa di plurimi motivi – modalità di formulazione”

Lavoro pubblico – procedura di mobilità – IUS poenitendi dell’amministrazione richiedente

Sentenza n. 5458 del 6 marzo 2009 (Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore G. Amoroso) In tema di procedure di mobilità dei dipendenti pubblici da un’amministrazione ad un’altra, il diritto del dipendente in mobilità alla prosecuzione del rapporto di lavoro si perfeziona con l’assegnazione, e la relativa comunicazione, all’amministrazione che ha deliberato di coprire … Leggi tutto “Lavoro pubblico – procedura di mobilità – IUS poenitendi dell’amministrazione richiedente”

Processo civile – ricorso per cassazione – ricorso incidentale condizionato – questioni pregiudiziali di rito o preliminari di merito

Sentenza n. 5456 del 6 marzo 2009 (Sezioni Unite Civili, Presidente S. Mattone, Relatore A. Segreto) Anche alla luce del principio costituzionale della ragionevole durata del processo, secondo cui fine primario dello stesso è la realizzazione del diritto delle parti ad ottenere risposta nel merito, il ricorso incidentale proposto dalla parte totalmente vittoriosa nel giudizio … Leggi tutto “Processo civile – ricorso per cassazione – ricorso incidentale condizionato – questioni pregiudiziali di rito o preliminari di merito”