Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40976 Pendenza del processo in primo grado o in appello – Passaggio dal primo al secondo grado

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Con la sentenza in epigrafe, la Corte di appello di Palermo confermava la sentenza in data 22 settembre 2005 del Tribunale di Palermo, appellata da N.S., condannato, con le attenuanti generiche, alla pena di anni uno, mesi quattro di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole del delitto … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40976 Pendenza del processo in primo grado o in appello – Passaggio dal primo al secondo grado”

Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40975 Falsa deposizione resa nell’ambito di una causa civile vertente su profili esclusivamente economici

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Con sentenza in data 17 aprile 2002, all’esito di giudizio abbreviato, il Giudice della udienza preliminare del Tribunale di Alba, riconosciute le attenuanti generiche, condannava M. G. alla pena di anni due di reclusione in quanto responsabile del delitto di cui all’art. 372 c.p., perchè, deponendo … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40975 Falsa deposizione resa nell’ambito di una causa civile vertente su profili esclusivamente economici”

Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (08-10-2008), n. 40973 Prove previste dalla legge ma assunte irregolarmente – Applicazione della disciplina della inutilizzabilità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Con la sentenza in epigrafe, pronunciata a seguito di impugnazione di P.V.A., la Corte d’appello di Salerno ha confermato quella del Tribunale di Salerno in data 11 maggio 2004 che aveva condannato il predetto alla pena di anni due di reclusione per il reato di calunnia … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (08-10-2008), n. 40973 Prove previste dalla legge ma assunte irregolarmente – Applicazione della disciplina della inutilizzabilità”

Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40968 Riconducibilità della sentenza di non luogo a procedere tra le

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Con la sentenza in epigrafe, il Giudice della udienza preliminare del Tribunale di Savona dichiarava non luogo a procedere, con la formula "perchè il fatto non sussiste", nei confronti di R.S., imputato del delitto di calunnia, ex art. 368 c.p. in danno di G.A. e S.G., … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 31-10-2008 (10-10-2008), n. 40968 Riconducibilità della sentenza di non luogo a procedere tra le”