CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 2 novembre 2010, n.22280 CESSIONE DEL CREDITO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con l’unico motivo il ricorrente deduce violazione e falsa applicazione delle norme di diritto in relazione all’art. 1264 c.c., nonché omessa, insufficiente e contraddittoria motivazione circa un punto decisivo della controversia, in relazione all’art. 360 nn. 3, 4 e 5 c.p.c. I giudici di appello avevano … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 2 novembre 2010, n.22280 CESSIONE DEL CREDITO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 25 ottobre 2010, n.21844 PRELIMINARE E FALSUS PROCURATOR

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. – Il ricorso principale ed il ricorso incidentale devono essere riuniti, ai sensi dell’art. 335 cod. proc. civ., essendo entrambe le impugnazioni riferite alla stessa sentenza. 2. – Come emerge dallo Svolgimento del processo, la sentenza impugnata fonda l’impegnatività del preliminare per la Immobiliare X … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 25 ottobre 2010, n.21844 PRELIMINARE E FALSUS PROCURATOR”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – ORDINANZA 27 ottobre 2010, n.22000 IRRAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva § 2.1. – Va preliminarmente rilevata la manifesta infondatezza dell’eccezione di inammissibilità del ricorso principale perché notificato tempestivamente il 20.2.2009 in relazione alla data della notificazione del decreto impugnato a cura dei ricorrenti, con richiesta del 22 dicembre 2008. Del pari preliminarmente va rilevato che «è inammissibile il … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – ORDINANZA 27 ottobre 2010, n.22000 IRRAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 25 ottobre 2010, n.21829 COMUNIONE EREDITARIA

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. – Deve, preliminarmente, disporsi, a norma dell’art. 335 cod. proc. civ., la riunione del ricorso principale e di quello incidentale, in quanto proposti nei confronti della medesima sentenza. 2. – Deve, quindi, essere esaminata la eccezione, sollevata nel controricorso, relativa alla nullità della procura rilasciata … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 25 ottobre 2010, n.21829 COMUNIONE EREDITARIA”