CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.3345 PATTI SUCCESSORI E STATUTO SOCIETARIO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. I ricorsi proposti avvero la medesima sentenza debbono essere preliminarmente riuniti, come prescrive l’art. 335 c.p.c. 2. Le ricorrenti principali si dolgono, in primo luogo, della violazione degli artt. 458 e 679 c.c., in cui la corte territoriale sarebbe incorsa ritenendo valida la clausola statutaria … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.3345 PATTI SUCCESSORI E STATUTO SOCIETARIO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.3479 MARITO E MOGLIE SONO COMPROPRIETARI DEI BENI MOBILI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Preliminarmente deve procedersi alla riunione dei ricorsi in quanto proposti contro la medesima sentenza. Venendo quindi all’esame del ricorso principale, si rileva che con il primo motivo il P., deducendo nullità della sentenza ex artt. 112 e 360 n. 4 c.p.c., assume che il giudice di … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 16 febbraio 2010, n.3479 MARITO E MOGLIE SONO COMPROPRIETARI DEI BENI MOBILI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 8 gennaio 2010, n.75 LOCAZIONE E INTERESSI

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Preliminarmente occorre procedere ex art. 335 c.p.c., alla riunione dei ricorsi, principale e incidentale, avverso la medesima sentenza. L’esame muove dal ricorso principale della UNIVER. 1. Con il primo motivo di ricorso si denuncia nullità della sentenza e del procedimento, violazione e falsa applicazione dell’art. 416 … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 8 gennaio 2010, n.75 LOCAZIONE E INTERESSI”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 17 dicembre 2009, n.26514 RISARCIMENTO DEL DANNO PER LESIONI DA PUBBLICITÀ “INGANNEVOLE”

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione l.Con il primo motivo di ricorso la ricorrente lamenta la violazione e falsa applicazione dei prìncipi della responsabilità civile, avendo la sentenza impugnata condannato la Bat Italia, pur in mancanza dell’accertamento di una condotta illecita, dolosa o colposa, alla medesima imputabile. Assume la ricorrente che sia … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 17 dicembre 2009, n.26514 RISARCIMENTO DEL DANNO PER LESIONI DA PUBBLICITÀ “INGANNEVOLE””