CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 30 dicembre 2009, n.27825 LAVORO IN AZIENDA: MANSIONI SUPERIORI DI FATTO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in diritto L’unico motivo di ricorso denuncia violazione di norme di diritto (art. 1362 e 1363 ce. in relazione agli art. 43 e 44 CCNL 26.11.1994 e all’accordo integrativo 23.5.1995; art. 2103 ce; art. 6 della legge n. 190 del 1985 in relazione all’art. 38, commi 1 e … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 30 dicembre 2009, n.27825 LAVORO IN AZIENDA: MANSIONI SUPERIORI DI FATTO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 9 dicembre 2009, n.25766 LA LEGITTIMAZIONE PASSIVA DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Deducono le ricorrenti principali a motivi di impugnazione: 1) la violazione e falsa applicazione degli artt. 102 1 e 2 comma cpc, 354 cpc, e degli artt. 1100, 1117, 1131 in relazione all’art. 360 n. 3 e per omessa, insufficiente e contraddittoria motivazione della sentenza impugnata … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. II CIVILE – SENTENZA 9 dicembre 2009, n.25766 LA LEGITTIMAZIONE PASSIVA DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO”

Cass. pen., sez. VI 05-06-2008 (04-06-2008), n. 22453 Mandato di arresto europeo – Consegna per l’estero – Doppia punibilità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO Con la sentenza in epigrafe, la Corte di appello dell’Aquila disponeva la consegna all’autorità giudiziaria della Repubblica di Romania di P.M.M., cittadino rumeno, nei confronti del quale era stato emesso dal Tribunale di Bucarest in data 14 dicembre 2007 mandato di arresto europeo (MAE) in relazione alla condanna … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 05-06-2008 (04-06-2008), n. 22453 Mandato di arresto europeo – Consegna per l’estero – Doppia punibilità”

Cass. pen., sez. I 11-06-2008 (05-06-2008), n. 23557 Straniero espulso – Rientro non autorizzato – Successivo ingresso nell’Unione europea del Paese d’appartenenza dello straniero

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza in data 1.3.2007 il Tribunale di Gorizia in composizione monocratica ha assolto perchè il fatto non è più previsto dalla legge come reato B.C., cittadino romeno, dal reato di cui al D.Lgs. n. 286 del 1998, art. 13, comma 13, così come sostituito con … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 11-06-2008 (05-06-2008), n. 23557 Straniero espulso – Rientro non autorizzato – Successivo ingresso nell’Unione europea del Paese d’appartenenza dello straniero”