Ca ss. pen., sez. I 11-06-2008 (05-06-2008), n. 23606 Applicazione dell’indulto – Rimedio esperibile – Opposizione – Ricorso per cassazione proposto in luogo dell’opposizione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con ordinanza in data 4.12.2007 la Corte di Appello di Caltanissetta, quale giudice dell’esecuzione, provvedendo con le forme di cui all’art. 666 c.p.p., comma 3, ha rigettato la richiesta di N. C. di dichiarare condonata, ai sensi della L. n. 241 del 2006, la pena di … Leggi tutto “Ca ss. pen., sez. I 11-06-2008 (05-06-2008), n. 23606 Applicazione dell’indulto – Rimedio esperibile – Opposizione – Ricorso per cassazione proposto in luogo dell’opposizione”

Cass. pen., sez. VI 11-06-2008 (10-06-2008), n. 23727 Mandato di arresto europeo – Consegna per l’estero – Condizioni ostative – Reato politico – Nozione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO 1. Con la sentenza in epigrafe la Corte d’appello di Roma ha dichiarato la sussistenza delle condizioni per dare esecuzione ai due mandati di arresto europeo emessi il 13 e 14 settembre 2007, nei confronti del cittadino turco S.N., dalla competente autorità giudiziaria francese per essere … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 11-06-2008 (10-06-2008), n. 23727 Mandato di arresto europeo – Consegna per l’estero – Condizioni ostative – Reato politico – Nozione”

Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24068 Costrizione ed evento – Caratteri – Differenze

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con sentenza del 4.6.2002, il Tribunale di Campobasso, fra l’altro, dichiarò I.L., M.A. e R.A. responsabili del reato di tentata estorsione aggravata commessa nel novembre 1993 e – concesse le attenuanti generiche prevalenti sull’aggravante – condannò ciascuno di essi alla pena di anni 1 mesi 2 … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24068 Costrizione ed evento – Caratteri – Differenze”

Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24072 Dichiarazione o elezione di nuovo domicilio – Comunicazione intervenuta dopo l’inoltro dell’atto all’ufficiale giudiziario

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con sentenza del 2.3.2007, il Tribunale di Napoli dichiarò B. M. responsabile dei reati di cui al D.P.R. n. 380 del 2001, art. 44, lett. c), artt. 632 e 633 cod. pen. D.P.R. n. 380 del 2001, artt. 83 e 95, unificati sotto il vincolo della … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24072 Dichiarazione o elezione di nuovo domicilio – Comunicazione intervenuta dopo l’inoltro dell’atto all’ufficiale giudiziario”