Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24068 Costrizione ed evento – Caratteri – Differenze

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con sentenza del 4.6.2002, il Tribunale di Campobasso, fra l’altro, dichiarò I.L., M.A. e R.A. responsabili del reato di tentata estorsione aggravata commessa nel novembre 1993 e – concesse le attenuanti generiche prevalenti sull’aggravante – condannò ciascuno di essi alla pena di anni 1 mesi 2 … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24068 Costrizione ed evento – Caratteri – Differenze”

Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24072 Dichiarazione o elezione di nuovo domicilio – Comunicazione intervenuta dopo l’inoltro dell’atto all’ufficiale giudiziario

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Con sentenza del 2.3.2007, il Tribunale di Napoli dichiarò B. M. responsabile dei reati di cui al D.P.R. n. 380 del 2001, art. 44, lett. c), artt. 632 e 633 cod. pen. D.P.R. n. 380 del 2001, artt. 83 e 95, unificati sotto il vincolo della … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 12-06-2008 (10-06-2008), n. 24072 Dichiarazione o elezione di nuovo domicilio – Comunicazione intervenuta dopo l’inoltro dell’atto all’ufficiale giudiziario”

Cass. pen., sez. VI 13-06-2008 (04-06-2008), n. 24141 Verbale delle operazioni – Omessa annotazione del nominativo dell’interprete – Inutilizzabilità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO 1. Con l’ordinanza indicata in epigrafe il Tribunale di Bologna ha confermato la misura della custodia in carcere disposta a carico di E.A.A. per spaccio di droga. Ha peraltro dichiarato l’incompetenza territoriale del GIP del Tribunale di Ferrara e ha indicata competente quello di Bologna, cui … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 13-06-2008 (04-06-2008), n. 24141 Verbale delle operazioni – Omessa annotazione del nominativo dell’interprete – Inutilizzabilità”

Cas s. pen., sez. I 16-06-2008 (03-06-2008), n. 24420 Condotte incriminate – Individuazione.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO La Corte d’appello di Genova confermava la condanna inflitta dal Tribunale della stessa città a N.M. per i reati di contraffazione di permesso di soggiorno e di apposizione di un falso sigillo. Osservava che correttamente i primi giudici avevano ritenuto di qualificare il fatto come rientrante … Leggi tutto “Cas s. pen., sez. I 16-06-2008 (03-06-2008), n. 24420 Condotte incriminate – Individuazione.”