Cass. pen., sez. I 16-06-2008 (03-06-2008), n. 24438 Competenza – Criteri d’individuazione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Il Tribunale di Pistoia, quale giudice dell’esecuzione, dichiarava la propria incompetenza a decidere la richiesta avanzata da T. R. di applicazione dell’indulto, in quanto, nonostante la Corte di Cassazione lo avesse già individuato come giudice competente in relazione ad un conflitto sollevato col Tribunale di Termini … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 16-06-2008 (03-06-2008), n. 24438 Competenza – Criteri d’individuazione”

Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (04-06-2008), n. 24688 Ricorso per cassazione – Inammissibilità – Prescrizione – Rilevabilità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza emessa in data 4 giugno 2007 il Tribunale di Pistoia ha dichiarato R.M. colpevole della contravvenzione di cui all’art. 650 c.p. per non avere ottemperato all’ordine legalmente impartito per ragioni di sicurezza e di ordine pubblico di presentarsi all’ufficio stranieri della Questura di Pistoia … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (04-06-2008), n. 24688 Ricorso per cassazione – Inammissibilità – Prescrizione – Rilevabilità”

Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (04-06-2008), n. 24733 Espulsione dello straniero a titolo di misura alternativa alla detenzione – Opposizione dinanzi al tribunale di sorveglianza – Disciplina applicabile

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Con ordinanza in data 20.11.2007 il Tribunale di Sorveglianza di Brescia ha respinto "de plano" la opposizione presentata, ai sensi del D.Lgs. n. 286 del 1998, art. 16, commi 6 e 7, da M.R. contro il decreto di espulsione emesso nei suoi confronti dal Magistrato di Sorveglianza in … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (04-06-2008), n. 24733 Espulsione dello straniero a titolo di misura alternativa alla detenzione – Opposizione dinanzi al tribunale di sorveglianza – Disciplina applicabile”

Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (11-06-2008), n. 24738 Carattere funzionale e inderogabile.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA 1. Con ordinanza in data 13.11.2007 il Gip di Firenze applicava a P.V., condannato con sentenza 23.02.1999 della Corte d’appello di Firenze, l’indulto di cui alla L. n. 241 del 2006 "fino al concorso di Euro 10.000,00 – e dichiara parzialmente estinta la pena". 2. Avverso tale ordinanza, … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 18-06-2008 (11-06-2008), n. 24738 Carattere funzionale e inderogabile.”