Cass. pen., sez. II 28-05-2008 (06-05-2008), n. 21537 Atteggiamento assunto dall’agente ed incidenza sulla volontà del soggetto passivo

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA 1.1. Con sentenza in data 30-4-2003 la Corte di appello di Reggio Calabria confermava la sentenza in data 25-5-2000 con cui il G.I.P. di Reggio Calabria aveva dichiarato L.A. responsabile del reato di tentata estorsione, aggravata ex art. 628 c.p., comma 3, n. 3, condannandolo alla pena di … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 28-05-2008 (06-05-2008), n. 21537 Atteggiamento assunto dall’agente ed incidenza sulla volontà del soggetto passivo”

Cass. pen., sez. VI 28-05-2008 (07-05-2008), n. 21520 Termine per proporre impugnazione – Termine più ampio fissato dal giudice per il deposito della motivazione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO Con sentenza emessa il 28-11-2005 e depositata il 15-6-2006 il GUP del Tribunale di Nocera Inferiore dichiarava non doversi procedere per insussistenza del fatto nei confronti di tutti gli imputati del proc. n. 4232/05 RGGIP in ordine ai reati loro rispettivamente ascritti. Propone ricorso il Procuratore della Repubblica … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 28-05-2008 (07-05-2008), n. 21520 Termine per proporre impugnazione – Termine più ampio fissato dal giudice per il deposito della motivazione”

Cass. pen., sez. VI 28-05-2008 (06-05-2008), n. 21513 Inefficacia della precedente misura cautelare per motivi formali – Possibilità di reiterazione della misura prima della liberazione dell’indagato

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO C.E., tramite difensore, ha proposto ricorso per Cassazione avverso il provvedimento del magistrato di sorveglianza di Varese del 10 ottobre 2007 con il quale veniva rigettata l’istanza di ammissione al pagamento della pena pecuniaria in base alla L. n. 689 del 1981, art. 102, comma 4, … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 28-05-2008 (06-05-2008), n. 21513 Inefficacia della precedente misura cautelare per motivi formali – Possibilità di reiterazione della misura prima della liberazione dell’indagato”

Cass. pen., sez. I 28-05-2008 (21-05-2008), n. 21374 Provvedimento con cui il Tribunale decide su istanza di revoca di misura di prevenzione – Impugnazione esperibile

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO D.M.A. proponeva appello ex L. n. 1423 del 1956, art. 4 avverso il Decreto del 22 maggio 2007, con il quale il Presidente della sezione autonoma delle misure di prevenzione del Tribunale di Milano ha dichiarato l’inammissibilità della richiesta di revoca della confisca di un immobile, … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 28-05-2008 (21-05-2008), n. 21374 Provvedimento con cui il Tribunale decide su istanza di revoca di misura di prevenzione – Impugnazione esperibile”