Cass. pen., sez. I 22-04-2008 (02-04-2008), n. 16740 Fungibilità del presofferto – Computo in parte per la pena detentiva in parte per la pena pecuniaria

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO Il Tribunale di Urbino, quale giudice dell’esecuzione, rigettava la richiesta del P.M. di rettificare una precedente ordinanza con la quale il medesimo giudice aveva ridotto il beneficio dell’indulto concesso a P.D., in conseguenza del riconoscimento di un periodo di custodia cautelare e di arresti domiciliari presofferti … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 22-04-2008 (02-04-2008), n. 16740 Fungibilità del presofferto – Computo in parte per la pena detentiva in parte per la pena pecuniaria”

Cass. pen., sez. I 22-04-2008 (09-04-2008), n. 16701 Effetti in relazione ai giudizi di impugnazione, compreso quello di rinvio

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza in data 17 dicembre 2005 la Corte di Appello di Trieste, per quanto ancora interessa, confermava la sentenza 26.9.2001 del Tribunale di Udine che aveva dichiarato C.M. colpevole del reato di bancarotta fraudolenta aggravata (R.D. 16 marzo 1942, n. 267, art. 216, comma 1, … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 22-04-2008 (09-04-2008), n. 16701 Effetti in relazione ai giudizi di impugnazione, compreso quello di rinvio”

Cass. pen., sez. V 21-04-2008 (10-04-2008), n. 16425 Espressioni offensive contenute in una mail inviata a soggetti diversi dalla persona offesa – Consapevolezza del soggetto attivo che essa sarebbe stata comunicata alla persona offesa

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Il giudice di Pace di Bassano del Grappa con sentenza 27.9.2005 assolveva F.G. dal reato di cui all’art. 594 c.p., comma 2, con la formula "perchè il fatto non sussiste". All’imputato era stato addebitato di aver offeso l’onore ed il decoro di G.A. mediante e-mail contenente le seguenti … Leggi tutto “Cass. pen., sez. V 21-04-2008 (10-04-2008), n. 16425 Espressioni offensive contenute in una mail inviata a soggetti diversi dalla persona offesa – Consapevolezza del soggetto attivo che essa sarebbe stata comunicata alla persona offesa”

Cass. pen., sez. VI 21-04-2008 (09-04-2008), n. 16365

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO E IN DIRITTO Ritenuto che con la sentenza in epigrafe il G.u.p. del Tribunale di Roma ha dichiarato non luogo a procedere nei confronti di R. F., R.S. e A.F., imputati del reato di cui agli artt. 110 e 368 c.p., per avere incolpato falsamente C. … Leggi tutto “Cass. pen., sez. VI 21-04-2008 (09-04-2008), n. 16365”