Corte di Cassazione – Sentenza n. 3871 del 2011. Permessi per motivi di studio. Hanno diritto a fruirne anche i lavoratori con contratto a tempo determinato

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Ritenuto in fatto 1. C.M., dipendente del Ministero della Giustizia assunto a tempo determinato, in servizio presso la Procura Generale presso la Corte d’appello di Trento, si rivolgeva al Tribunale di quella città, in funzione di giudice del lavoro, per sentire dichiarare il suo … Leggi tutto “Corte di Cassazione – Sentenza n. 3871 del 2011. Permessi per motivi di studio. Hanno diritto a fruirne anche i lavoratori con contratto a tempo determinato”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 3 febbraio 2011, n.2557. La risarcibilità del danno da lesione parentale.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo La vicenda tratta dell’incidente stradale in cui ha trovato la, morte C.A. che, mentre era alla guida di un ciclomotore, venne travolta dalla vettura guidata dal B., di proprietà della soc. Itel ed assicurata dalla Fondiaria Ass.ni spa. Nei giudizi, poi … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 3 febbraio 2011, n.2557. La risarcibilità del danno da lesione parentale.”

Cass. Pen., sez. I, 22.11. 2011, n. 40993. La maternità è un’articolata esperienza psicologica individuale”. Una lettura in chiave soggettiva della nozione di abbandono materiale e morale dell’art. 578 c.p.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ RITENUTO IN FATTO 1. Il 24 giugno 2008 il gup del Tribunale di S. Maria Capua Vetere, all’esito di giudizio abbreviato, dichiarava G.M.R. colpevole dei delitti di omicidio volontario aggravato in danno del proprio figlio (art. 575 c.p, art. 577 c.p., n. 1) e … Leggi tutto “Cass. Pen., sez. I, 22.11. 2011, n. 40993. La maternità è un’articolata esperienza psicologica individuale”. Una lettura in chiave soggettiva della nozione di abbandono materiale e morale dell’art. 578 c.p.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – 14 marzo 2011, n.10187. In tema di furto in abitazione.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo – Motivi della decisione G.B. è stata condannata in entrambi i gradi di merito all’esito del rito abbreviato alla pena ritenuta di giustizia per il delitto di furto perchè recatasi nello studio di un odontoiatra si impossessava di un portadocumenti contenente … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – 14 marzo 2011, n.10187. In tema di furto in abitazione.”