Cassazione sez III Civile 3 febbraio – 24 marzo 2011, n. 6734 Decreto ingiuntivo, fallimento, socio, snc, (2011-04-12)

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo 1. Tizio propone ricorso per cassazione avverso la sentenza della Corte di Appello di Milano n. 233/06, pubbl. il 10.2.06 e notif. il 16.6.06, con la quale è stato rigettato il suo appello ed accolto quello delle controparti INPS ed INAIL … Leggi tutto “Cassazione sez III Civile 3 febbraio – 24 marzo 2011, n. 6734 Decreto ingiuntivo, fallimento, socio, snc, (2011-04-12)”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 22 marzo 2011, n.6551 DANNO AMBIENTALE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Motivi della decisione 3. Il ricorrente principale sviluppa tre motivi: 3.1. un primo, di violazione o falsa applicazione dell’art. 2043 c.c., della L. 8 luglio 1986, n. 349, art. 18 e del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, art. 311, in relazione all’art. 2947 … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 22 marzo 2011, n.6551 DANNO AMBIENTALE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 31 marzo 2011, n.7441 DANNO DA FARMACO DIFETTOSO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ MOTIVI DELLA DECISIONE 1. Preliminarmente va rilevato che la costituzione nel presente giudizio di legittimità degli eredi del resistente R. non appare rituale. Nella giurisprudenza della Corte si é ritenuto che nel giudizio di cassazione, essendo ininfluente la sopravvenuta morte della parte, coloro che … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 31 marzo 2011, n.7441 DANNO DA FARMACO DIFETTOSO”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 aprile 2011, n.8309 LA MANCANZA DI NESSO CAUSALE TRA ATTIVITÀ SVOLTA DALL’AVVOCATO E DANNO AL CLIENTE ESCLUDE LA CONDANNA AL RISARCIMENTO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Motivi della decisione 1.- La Corte di appello ha motivato la sua decisione in base al rilievo che nel periodo in cui la M. prestava la sua attività di lavoro in favore della società ricorrente, il rapporto di subordinazione non era riconosciuto come tale … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 aprile 2011, n.8309 LA MANCANZA DI NESSO CAUSALE TRA ATTIVITÀ SVOLTA DALL’AVVOCATO E DANNO AL CLIENTE ESCLUDE LA CONDANNA AL RISARCIMENTO”