Cassazione Civile, Sentenza 23211 del 2010 Il deposito della copia in luogo dell’originale non determina nullità della costituzione, ma mera irregolarità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto e diritto [OMISSIS] impugna per cassazione la sentenza 20.2.07 n. 360 con la quale la corte d’appello di Napoli ne ha dichiarato improcedibile ex art. 348 c.p.c. l’impugnazione della sentenza di rigetto dell’opposizione da lui proposta avverso il decreto ingiuntivo intimatogli dalla Soc. S. G. Il giudice a … Leggi tutto “Cassazione Civile, Sentenza 23211 del 2010 Il deposito della copia in luogo dell’originale non determina nullità della costituzione, ma mera irregolarità”

Cassazione Civile, Sentenza n. 22599 del 2010 Gli atti interruttivi dell’usucapione sono solo quelli che privano il potere di fatto sulla cosa

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 21-4-1988 [OMISSIS] e [OMISSIS] convenivano in giudizio dinanzi al Tribunale di Lecco [OMISSIS], [OMISSIS], [OMISSIS], [OMISSIS] [OMISSIS] e [OMISSIS] e, premesso di essere proprietari di immobili già di proprietà del padre [OMISSIS] siti in [OMISSIS], chiedevano la rettifica dell’atto di … Leggi tutto “Cassazione Civile, Sentenza n. 22599 del 2010 Gli atti interruttivi dell’usucapione sono solo quelli che privano il potere di fatto sulla cosa”

Cassazione Penale, Sentenza 40163 del 2010 Spaccio di sostanze stupefacenti. La prova della consumazione prescinde dal rinvenimento della droga

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO 1. Con sentenza del 10 dicembre 2008, la Corte di appello di Catania, in parziale riforma della sentenza di condanna emessa in primo grado all’esito di giudizio abbreviato nei confronti di [OMISSIS] e [OMISSIS] per i reati di cui agli artt. 81, comma secondo, cod. pen. … Leggi tutto “Cassazione Penale, Sentenza 40163 del 2010 Spaccio di sostanze stupefacenti. La prova della consumazione prescinde dal rinvenimento della droga”

Cassazione Civile, Sentenza n. 23095 del 2010 Spetta alla Regione risarcire i danni subiti da un autoveicolo che investe un animale selvatico

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con citazione del 26 giugno 1998 la [OMISSIS] s.r.l. conveniva innanzi al Tribunale di Firenze la Regione Toscana e la Provincia di Grosseto per ottenere il risarcimento dei danni provocati alla propria autovettura SAAB da un grosso cinghiale, che aveva repentinamente attraversato, al sopraggiungere di essa, … Leggi tutto “Cassazione Civile, Sentenza n. 23095 del 2010 Spetta alla Regione risarcire i danni subiti da un autoveicolo che investe un animale selvatico”