Cassazione 35453 del 2010 False fatture. Anche il commercialista concorre nel reato se si rende parte attiva

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Con sentenza del 28.10.2008 il Tribunale di Nicosia, in composizione monocratica, condannava YYYY e XXXX riconosciute alla YYYY le circostanze attenuanti generiche alla pena,rispettivamente, di anni uno e mesi due di reclusione la prima e di anni uno e mesi otto di reclusione il secondo, per i reati di … Leggi tutto “Cassazione 35453 del 2010 False fatture. Anche il commercialista concorre nel reato se si rende parte attiva”

Cassazione SU, 19246 del 2010 Opposizione a decreto ingiuntivo. Bisogna costituirsi in giudizio entro 5 giorni

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Tribunale di Lecce, con sentenza del 15 giugno 2000, ha dichiarato improcedibile l’opposizione proposta da XXXX avverso un decreto ingiuntivo emesso in favore di B. s.p.a., in quanto l’opponente, pur avendo assegnato all’opposto un termine a comparire inferiore ai 60 giorni, si è costituito oltre … Leggi tutto “Cassazione SU, 19246 del 2010 Opposizione a decreto ingiuntivo. Bisogna costituirsi in giudizio entro 5 giorni”

Cassazione Civile 19414 del 2010 Nulle le notifiche al portiere dello stabile senza la specificazione dell’esito negativo delle ricerche

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO XXX ha impugnato la sentenza n. 9369 del 21 febbraio 2006 con la quale il Giudice di Pace di Roma ne ha respinto il ricorso avverso la cartella esattoriale n. 09720031053848204 per l’importo complessivo di euro 42,18 notificatagli in data 10 marzo 2005 ai sensi dell’articolo … Leggi tutto “Cassazione Civile 19414 del 2010 Nulle le notifiche al portiere dello stabile senza la specificazione dell’esito negativo delle ricerche”

Corte Costituzionale, Sentenza 284 del 2010 Provvidenze in favore di superstiti dei grandi invalidi sul lavoro

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SENTENZA nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 7, primo comma, della legge 5 maggio 1976, n. 248 (Provvidenze in favore delle vedove e degli orfani dei grandi invalidi sul lavoro deceduti per cause estranee all’infortunio sul lavoro o alla malattia professionale ed adeguamento dell’assegno di incollocabilità di cui all’articolo … Leggi tutto “Corte Costituzionale, Sentenza 284 del 2010 Provvidenze in favore di superstiti dei grandi invalidi sul lavoro”