Cassazione, sez. II, 14 giugno 2011, n. 13020 Il giudice deve ben motivare la compensazione delle spese

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto che E.M. ha impugnato per cassazione la sentenza del Tribunale di Roma, depositata il 6 marzo 2008, che, pur accogliendo il gravame che egli aveva proposto avverso la sentenza del Giudice di pace con cui era stata rigettata la sua opposizione a cartella esattoriale relativa a … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 14 giugno 2011, n. 13020 Il giudice deve ben motivare la compensazione delle spese”

Cassazione, sez. VI, 8 luglio 2011, n. 26819 Stalking: il divieto di avvicinamento: i confini vanno ben determinati

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1. – Con l’ordinanza in epigrafe il Tribunale di Roma, in sede di riesame, ha confermato il provvedimento del 13 gennaio 2011 con cui il G.i.p. di quello stesso Tribunale aveva applicato la misura cautelare prevista dall’art. 282-ter c.p.p., consistente nel divieto di avvicinamento ai luoghi … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 8 luglio 2011, n. 26819 Stalking: il divieto di avvicinamento: i confini vanno ben determinati”

Cassazione, sez. III, 5 luglio 2011, n. 14700 Black out e il cibo in frigo va a male. Ma è colpa dell’X?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Premesso in fatto È stata depositata in cancelleria la seguente relazione: “1. Il tribunale di Napoli, con sentenza del 10.4.2009, accoglieva parzialmente – con riferimento al solo danno esistenziale -, confermando nel resto l’impugnata sentenza, l’appello proposto da X Distribuzione s.p.a. avverso la sentenza del giudice di pace di … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 5 luglio 2011, n. 14700 Black out e il cibo in frigo va a male. Ma è colpa dell’X?”

Cassazione, sez IV, 27 giugno 2011, n. 25658 Applicare l’aggravante per le qualità personali del reo è incostituzionale

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto S.T. ricorre avverso la sentenza di cui in epigrafe che, nel confermare quella di primo grado, affermativa del giudizio di responsabilità per il contestato reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente del tipo eroina [kg. 2,478, con principio attivo di gr. 164, 548, pari a 6542 … Leggi tutto “Cassazione, sez IV, 27 giugno 2011, n. 25658 Applicare l’aggravante per le qualità personali del reo è incostituzionale”