Cassazione, sez. I, 10 giugno 2011, n. 12738 Matrimonio, la riserva mentale sulla residenza è illegittima?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con citazione notificata il 19.1.2007 P.P. ha chiesto alla Corte d’Appello di Reggio Calabria di dichiarare l’efficacia nella Repubblica Italiana della sentenza emessa in data 4 ottobre 2005 dal Tribunale Ecclesiastico Regionale della Calabria – ratificata dal Tribunale Ecclesiastico d’Appello Campano in data 3.5.2006 e resa … Leggi tutto “Cassazione, sez. I, 10 giugno 2011, n. 12738 Matrimonio, la riserva mentale sulla residenza è illegittima?”

Cassazione, sez. I, 9 giugno 2011, n. 12646 Accertamento di paternità ad opera del giudice straniero, in Italia è valida la sentenza?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Presidente della Pretura di Targu Mures (Romania), con sentenza in data 25.11.2003 pronunciata a seguito del procedimento civile promosso da O. O., madre della piccola A., nata il 16.9.01 nella medesima città, ebbe a dichiarare che quest’ultima era figlia di I. V., nato a Cagliari … Leggi tutto “Cassazione, sez. I, 9 giugno 2011, n. 12646 Accertamento di paternità ad opera del giudice straniero, in Italia è valida la sentenza?”

Cassazione, sez. Unite Civili, 13 giugno 2011, n. 12903 Nessuna sanzione per l’avvocato assente all’udienza penale, non esiste il abbandono di cliente

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pinerolo con atto del 30/12/2010 ha proposto ricorso ai sensi degli artt. 56 comma 2 R.D. n. 1578 del 1933 e 66 comma 1 R.D. n. 37 del 1934 avverso la decisione del C.N.F. in data 22/10/2010;che ebbe ad accogliere … Leggi tutto “Cassazione, sez. Unite Civili, 13 giugno 2011, n. 12903 Nessuna sanzione per l’avvocato assente all’udienza penale, non esiste il abbandono di cliente”

Cassazione, sez. II, 10 giugno 2011, n. 12854 Per l’ammissibilità del legato in sostituzione di legittima serve la chiara volontà del testatore

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1. – Con atto di citazione notificato in data 27 maggio 1993, C.G., premesso che con testamento olografo pubblicato il 2 settembre 1992 il proprio coniuge G.P., deceduto il (omissis), le aveva lasciato l’usufrutto “sia del secondo piano casa nuova e del pruno piano casa vecchia … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 10 giugno 2011, n. 12854 Per l’ammissibilità del legato in sostituzione di legittima serve la chiara volontà del testatore”