Cassazione, sez. V, 8 giugno 2011, n. 22816 Minacce e ingiurie al lavoratore che rifiuta di firmare le dimissioni

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva C.C. ricorre tramite difensore avverso la sentenza del Tribunale Monocratico di Roma del 23 aprile 2009 che, in riforma di quella assolutoria pronunciata da quel giudice di pace, l’aveva ritenuto responsabile dei reati di minacce ed ingiurie in danno di D.M.R.P.. Secondo l’ipotesi di accusa il C., datore … Leggi tutto “Cassazione, sez. V, 8 giugno 2011, n. 22816 Minacce e ingiurie al lavoratore che rifiuta di firmare le dimissioni”

Cassazione, sez. VI, 8 giugno 2011, n. 22787 Non prova il dolo la citazione di un prevalente orientamento di legittimità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Rìtenuto in fatto 1. Con sentenza pronunciata il 28 maggio 2005, il Tribunale di Belluno dichiarò T. P. colpevole del reato di maltrattamenti in famiglia verso la sorella e del padre conviventi, nonché del delitto di tentativo di omicidio nei confronti della prima. 2. Su appello dell’imputata e in … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 8 giugno 2011, n. 22787 Non prova il dolo la citazione di un prevalente orientamento di legittimità”

Cassazione, sez. III, 13 maggio 2011, n. 10526 In tre sullo scooter, in caso di sinistro risponde anche il trasportato?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con sentenza del 9/6/2005 la Corte d’Appello di Trento, rigettato quello proposto in via incidentale dalla sig. M. Z., accoglieva parzialmente il gravame interposto dalla societa’ Unipol s.p.a. nei confronti della pronunzia Trib. Trento 11/5/2004 di condanna al pagamento in favore della prima della somma di … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 13 maggio 2011, n. 10526 In tre sullo scooter, in caso di sinistro risponde anche il trasportato?”

Cassazione, sez. VI, 31 maggio 2011, n. 12013 Insinuazione al passivo, sono privilegiati solo i crediti dell’impresa artigiana

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo La B. IMPIANTI ELETTRICI di B. L. s.a.s. ricorre per cassazione nei confronti del decreto in epigrafe del Tribunale che, confermando il decreto del giudice delegato di esecutività dello stato passivo della De Piero e Frascati s.r.l., ha ammesso il credito dalla stessa insinuato in chirografo … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 31 maggio 2011, n. 12013 Insinuazione al passivo, sono privilegiati solo i crediti dell’impresa artigiana”