Cassazione, sez. IV, 7 aprile 2011, n. 13751 Stato d’ebbrezza, si evita la confisca se il veicolo è intestato ad una ditta?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole In fatto e in diritto Ricorre per cassazione il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucera avverso la sentenza emessa ai sensi dell’art. 444 c.p.p. dal Giudice del Tribunale di Lucera – Sezione distaccata di Rodi Garganico che applicava a R. I. la pena condizionalmente sospesa, di mesi … Leggi tutto “Cassazione, sez. IV, 7 aprile 2011, n. 13751 Stato d’ebbrezza, si evita la confisca se il veicolo è intestato ad una ditta?”

Cassazione, sez. VI, 1° giugno 2011, n. 21870 Droga, a chi spetta dimostrare la destinazione ad uso non esclusivamente personale?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto 1. Con la decisione impugnata la Corte d’appello di Catanzaro ha confermato la sentenza datata 18.10.2007, con cui il Tribunale di Lamezia Terme aveva condannato L.D. M. alla pena di un anno, quattro mesi di reclusione ed Euro 3.000 di multa per il reato di cui … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 1° giugno 2011, n. 21870 Droga, a chi spetta dimostrare la destinazione ad uso non esclusivamente personale?”

Cassazione, sez. III, 23 maggio 2011, n. 11311 Per l’esecuzione contro il socio illimitatamente responsabile occorre una nuova procura?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1.1. D. F. V. si oppose, con atto del 2.4.02, al precetto di pagamento (che le parti indicano in data 26.3.02) per L. 47.299.434 intimatogli da E. C. in forza di precedenti sentenze nn. 151/94 della Corte di Appello di Lecce e 1286/87 del Tribunale di … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 23 maggio 2011, n. 11311 Per l’esecuzione contro il socio illimitatamente responsabile occorre una nuova procura?”

Cassazione, sez. II, 18 maggio 2011, n. 10917 Aliud pro alio anche quando il bene è commercializzato senza le qualità pattuite?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con decreto ingiuntivo del 4/2/1994 il Presidente del Tribunale di Brindisi ingiungeva alla società Cooperativa l’A. L s.r.l. (d’ora innanzi, semplicemente la Cooperativa) di pagare alla E s.r.l. la somma di L. 93.356.163 a titolo di pagamento del residuo prezzo di una fornitura di 3.500 quintali … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 18 maggio 2011, n. 10917 Aliud pro alio anche quando il bene è commercializzato senza le qualità pattuite?”