Cassazione, sez. IV, 7 aprile 2011, n. 13758 Dimette il paziente con infarto in atto: il sanitario risponde di omicidio colposo?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Il Tribunale di Genova, con sentenza in data 22.12.2008 dichiarava M.C. colpevole del delitto di omicidio colposo e la condannava, concesse le attenuanti generiche, alla pena, interamente condonata, di anni due di reclusione. La Corte di Appello di Genova, con sentenza in data 29 marzo 2010, … Leggi tutto “Cassazione, sez. IV, 7 aprile 2011, n. 13758 Dimette il paziente con infarto in atto: il sanitario risponde di omicidio colposo?”

Cassazione, sez. III Civile, 6 aprile 2011, n. 7849 E’ valida la sentenza d’appello scritta dal G.o.t.?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ragioni di fatto e di diritto 1. C..P. otteneva dal Giudice di pace la condanna della S.B.P. sas di B. A. al pagamento di circa L. 2.700.000 (circa Euro 1.400,00), in riferimento alla intervenuta vendita a terzi di un autocaravan di sua proprietà; vendita effettuata dalla società alla quale … Leggi tutto “Cassazione, sez. III Civile, 6 aprile 2011, n. 7849 E’ valida la sentenza d’appello scritta dal G.o.t.?”

Cassazione, sez. I, 27 aprile 2011, n. 16536 Carcere non obbligatorio per lo scafista occasionale, la parola alla Consulta

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ordinanza Con ordinanza in data 3.11.2010 il Tribunale di Roma, richiesto ex art. 309 c.p.p., di riesaminare l’ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Latina in data 19.10.2010, con la quale era stata disposta la custodia cautelare in carcere nei confronti di E.S.A.K.M.F., D.M.S.I., A.R.A.A. e A.R.A.A.T., cittadini … Leggi tutto “Cassazione, sez. I, 27 aprile 2011, n. 16536 Carcere non obbligatorio per lo scafista occasionale, la parola alla Consulta”

Cassazione, sez. III, 15 aprile 2011, n. 8724 Appello inammissibile se proposto tardi rispetto alla notifica della sentenza di primo grado

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Condominio di via …, in persona dell’amministratore pro tempore, propose impugnazione dinanzi alla Corte d’Appello di Roma avverso la sentenza del Tribunale di Roma, con la quale era stata accolta la domanda avanzata dalla condomina M.L..D.P. nei confronti dello stesso Condominio per il risarcimento dei … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 15 aprile 2011, n. 8724 Appello inammissibile se proposto tardi rispetto alla notifica della sentenza di primo grado”