Cassazione, sez. II, 10 marzo 2011, n. 9849 Attenuanti generiche, negate se l’imputato ha precedenti penali

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con sentenza in data 5.5.2008, il Tribunale di Benevento dichiarò D.M.G. responsabile di ricettazione di una patente di guida compendio di furto e – con la diminuente per il rito – lo condannò alla pena di anni 1 mesi 4 reclusione ed Euro 1.000,00 di multa. … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 10 marzo 2011, n. 9849 Attenuanti generiche, negate se l’imputato ha precedenti penali”

Cassazione, sez. II, 1° marzo 2011, n. 5207 Bene indiviso, i comproprietari come unica parte contrattuale complessa

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 4 marzo 1991 S. G. B. evocava in giudizio, dinanzi al Tribunale di Taranto, C. B., D. T., L. T., T. O. e G. T., esponendo di avere concluso in data 10.2.1968 contratto preliminare con il quale aveva acquistato dai … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 1° marzo 2011, n. 5207 Bene indiviso, i comproprietari come unica parte contrattuale complessa”

Cassazione, sez. I, 15 marzo 2011, n. 10411 Sfreccia a piena velocità col semaforo rosso, omicidio volontario o colposo?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto 1. Il 6 febbraio 2009 la Corte d’assise di Roma dichiarava I.V. colpevole dei delitti di omicidio volontario aggravato in danno di T.R. (capo a), lesioni volontarie aggravate nei confronti di T.V. , Te.Ni. , G.G. (capo b), ricettazione di un furgone (capo c) e, ritenuta … Leggi tutto “Cassazione, sez. I, 15 marzo 2011, n. 10411 Sfreccia a piena velocità col semaforo rosso, omicidio volontario o colposo?”

Cassazione, sez. II, 15 marzo 2011, n. 10404 Ricorso inammissibile, se presentato con telegramma dettato al telefono

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione V.C. ha proposto ricorso per cassazione avverso l’ordinanza in data 19 agosto 2010 del Tribunale di Milano – Sezione del riesame – con la quale è stata dichiarata l’inammissibilità del ricorso ex art. 309 c.p.p. avverso l’ordinanza di custodia cautelare in data 5 luglio 2010 del … Leggi tutto “Cassazione, sez. II, 15 marzo 2011, n. 10404 Ricorso inammissibile, se presentato con telegramma dettato al telefono”