Cass., Sez. lavoro, 20 gennaio 2011, n. 1244 Se il primo licenziamento è giudicato illegittimo è possibile un secondo licenziamento per causa diversa?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con sentenza in data 7.7.2004 n. 12528 questa Corte di Cassazione, pronunciando sul ricorso proposto da A.M. nei confronti della Banca delle Marche s.p.a. avverso la sentenza del Tribunale di Macerata in data 18.4.2002 – con la quale era stata confermata la sentenza del Pretore, giudice … Leggi tutto “Cass., Sez. lavoro, 20 gennaio 2011, n. 1244 Se il primo licenziamento è giudicato illegittimo è possibile un secondo licenziamento per causa diversa?”

Cassazione Sez. lav. 12 gennaio 2011 n. 548 È valida la sanzione disciplinare inflitta al prestatore di lavoro, il quale rifiuti di sostituire un collega assente?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo – Motivi della decisione 1. Il COBAS PT, Coordinamento di base dei delegati P.T., aderente alla CUB di Cremona e provincia, chiese al giudice del lavoro del Tribunale di Cremona di dichiarare antisindacale il comportamento di Poste italiane spa consistente nell’applicazione di sanzioni disciplinari ad alcuni … Leggi tutto “Cassazione Sez. lav. 12 gennaio 2011 n. 548 È valida la sanzione disciplinare inflitta al prestatore di lavoro, il quale rifiuti di sostituire un collega assente?”

Cassazione, sez. III, 17 dicembre 2010, n. 25643 Perizia contrattuale, se il contratto la prevede in caso di mancato accordo sull’indennizzo la domanda medio tempore proposta alla AG è inammissibile!

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con sentenza 18 maggio-8 luglio 2005 la Corte d’appello dell’Aquila ha confermato la decisione del tribunale di Pescara dell’11 settembre 2002, la quale aveva dichiarato inammissibile la domanda di M. E., intesa ad ottenere i danni subiti a seguito di incendio dalla propria edicola di giornali, … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 17 dicembre 2010, n. 25643 Perizia contrattuale, se il contratto la prevede in caso di mancato accordo sull’indennizzo la domanda medio tempore proposta alla AG è inammissibile!”

Cassazione, sez. VI, 13 gennaio 2011 n. 685 Vessazioni in fabbrica, è reato?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto e diritto Il Gup del Tribunale di Torino, con sentenza 1/10/2009, dichiarava non luogo a procedere nei confronti di C.G. , in ordine al reato di cui all’art. 572 c.p., perché il fatto non sussiste. L’accusa specifica mossa all’imputato, nella qualità di caposquadra del settore … dello stabilimento … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 13 gennaio 2011 n. 685 Vessazioni in fabbrica, è reato?”