Cassazione, sez. III, 17 dicembre 2010, n. 25643 Perizia contrattuale, se il contratto la prevede in caso di mancato accordo sull’indennizzo la domanda medio tempore proposta alla AG è inammissibile!

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con sentenza 18 maggio-8 luglio 2005 la Corte d’appello dell’Aquila ha confermato la decisione del tribunale di Pescara dell’11 settembre 2002, la quale aveva dichiarato inammissibile la domanda di M. E., intesa ad ottenere i danni subiti a seguito di incendio dalla propria edicola di giornali, … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 17 dicembre 2010, n. 25643 Perizia contrattuale, se il contratto la prevede in caso di mancato accordo sull’indennizzo la domanda medio tempore proposta alla AG è inammissibile!”

Cassazione, sez. VI, 13 gennaio 2011 n. 685 Vessazioni in fabbrica, è reato?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto e diritto Il Gup del Tribunale di Torino, con sentenza 1/10/2009, dichiarava non luogo a procedere nei confronti di C.G. , in ordine al reato di cui all’art. 572 c.p., perché il fatto non sussiste. L’accusa specifica mossa all’imputato, nella qualità di caposquadra del settore … dello stabilimento … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 13 gennaio 2011 n. 685 Vessazioni in fabbrica, è reato?”

Cassazione, sez. III, 12 gennaio 2011, n. 608 Fatture false. l’annullamento successivo evita il reato?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Tribunale di Cassino, sezione distaccata di Sora, con sentenza del 15/1/08, dichiarava colpevole (…) del reato di cui all’art. 8, co. 1, d.Lvo 74/2000, perché quale presidente del consiglio di amministrazione, nonché amministratore unico della V.I. s.r.I., esercente, la attività di fabbricazione di elaboratori, al … Leggi tutto “Cassazione, sez. III, 12 gennaio 2011, n. 608 Fatture false. l’annullamento successivo evita il reato?”

Cassazione, Sezioni Unite, 19 gennaio 2011, n.1235 Le Sezioni Unite sui rapporti tra truffa e dichiarazione fraudolenta

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione 1. Preliminare rispetto a tutti gli altri motivi di ricorso è l’esame della questione di diritto sottoposta al giudizio di queste Sezioni Unite (se i reati in materia fiscale di cui al D.Lgs. n. 74 del 2000, artt. 2 e 8 siano speciali rispetto al delitto … Leggi tutto “Cassazione, Sezioni Unite, 19 gennaio 2011, n.1235 Le Sezioni Unite sui rapporti tra truffa e dichiarazione fraudolenta”