Cassazione, Sez. IV, 3 agosto 2010, n. 30903 La detenzione contestuale di eroina e marijuana integra un unico reato

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva -I- Con sentenza del Gup del Tribunale di Lagonegro, del 12 luglio 2007, A. F. è stato dichiarato colpevole del delitto di cui al D.P.R. n. 309 del 1990, art. 73, commi 1 e 1 bis – per avere detenuto, anche a fini di spaccio, all’interno del proprio … Leggi tutto “Cassazione, Sez. IV, 3 agosto 2010, n. 30903 La detenzione contestuale di eroina e marijuana integra un unico reato”

Cassazione, Sez. II, 28 luglio 2010, n. 17688 Preliminare saltato per colpa del promittente venditore, come si calcola il risarcimento?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo A. R., G. M. S., M. E. S., D. S. e A. S. convenivano in giudizio R. R. e P. A. esponendo: che, con contratto omissis, i convenuti avevano promesso di vendere a S. G. (del quale erano eredi) una zona di suolo di 1.000 mq. … Leggi tutto “Cassazione, Sez. II, 28 luglio 2010, n. 17688 Preliminare saltato per colpa del promittente venditore, come si calcola il risarcimento?”

Cassazione, Sez. III, 28 giugno 2010, n. 15397 Rc auto: vademecum della mala gestio propria e impropria

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1. Il presente giudizio ha per oggetto l’opposizione proposta da A.L. avverso il precetto intimatole in data 1-4-1997 da S.N., S.S. e R.L.P. per il pagamento L. 48.856.725 in forza di sentenza della Corte di appello di Milano in data 27-11-1992; con l’atto di opposizione la … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 28 giugno 2010, n. 15397 Rc auto: vademecum della mala gestio propria e impropria”

Cassazione, Sez. III, 22 luglio 2010, n. 17215 Ressa all’uscita dalla scuola: la caduta e l’infortunio subito dal figlio minore non merita risarcimento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 13 giugno 1998 M. G. e V. C., quali legali rappresentanti del figlio minore M., deducevano che nel pomeriggio del omissis, al termine delle lezioni di doposcuola, il loro figliolo, nella ressa formatasi all’uscita nel cortile dell’Istituto omissis, era caduto … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 22 luglio 2010, n. 17215 Ressa all’uscita dalla scuola: la caduta e l’infortunio subito dal figlio minore non merita risarcimento”