Cassazione, Sez. III, 26 maggio 2010, n. 19907 Evasione fiscale, scatta il reato in caso di false fatture quale acconto per prestazioni future

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva Con sentenza 23.09.2008 la Corte di Appello di Messina confermava la condanna alla pena della reclusione inflitta a OMISSIS nel giudizio di primo grado per avere emesso, essendo titolare di un’impresa di costruzioni, 19 fatture [per complessivi euro 215.091,28] relative a operazioni inesistenti a favore della ditta OMISSIS, … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 26 maggio 2010, n. 19907 Evasione fiscale, scatta il reato in caso di false fatture quale acconto per prestazioni future”

Cassazione, Sez. III, 17 maggio 2010, n. 11958 Lesione della salute e danno morale da lesione dell’affectio coniugalis: va risarcito il danno non patrimoniale di ciascun coniuge

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1. Il giorno omissis S.P., ricoverata presso la Usl omissis, in occasione del travaglio del parto era sottoposta ad un intervento di episiotomia per agevolare la fuoriuscita del neonato. La giovane partoriente riportava lesioni gravi permanenti con irreversibile incontinenza anale. Con citazione dinanzi, al Tribunale di … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 17 maggio 2010, n. 11958 Lesione della salute e danno morale da lesione dell’affectio coniugalis: va risarcito il danno non patrimoniale di ciascun coniuge”

Cassazione, Sez. V. 29 aprile 2010, n. 16579 Bancarotta per disattenzione, dolo dell’extraneus e rilevanza della consapevolezza dello stato di dissesto dell’azienda

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del procedimento e motivi della decisione Con sentenza 4-3-05 il Gip presso il Tribunale di Imperia, a seguito di giudizio abbreviato, dichiarava OMISSIS responsabili dei seguenti reati: bancarotta per distrazione della somma 2.405.346.000 lire, fatto commesso dagli imputati come soggetti estranei, in concorso XXX amministratore del Gruppo BETA … Leggi tutto “Cassazione, Sez. V. 29 aprile 2010, n. 16579 Bancarotta per disattenzione, dolo dell’extraneus e rilevanza della consapevolezza dello stato di dissesto dell’azienda”

Cassazione, Sez. I, 3 giugno 2010, n. 13462 Cambiali, il possesso in originale da parte del debitore è prova dell’avvenuto pagamento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Su ricorso dell’E. s.r.l. il presidente del Tribunale di Parma, con decreto emesso il 2 gennaio 1995, dichiarava l’ammortamento di tre vaglia cambiari, di cui due per l’importo di Lit. 7 milioni ciascuno e il terzo per Lit. 3 milioni, contestualmente meglio descritti, rilasciati dal sig. … Leggi tutto “Cassazione, Sez. I, 3 giugno 2010, n. 13462 Cambiali, il possesso in originale da parte del debitore è prova dell’avvenuto pagamento”