Cassazione, Sez. III, 13 maggio 2010, n.11592 Caduta dalla scale del condominio e responsabilità civile del custode

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto Con sentenza in data 15.4.2002, il Tribunale di Roma, adito da F.A. per ottenere dall’Inail e dalle Assicurazioni Generali s.p.a. il risarcimento dei danni dalla stessa riportati in data omissis mentre scendeva le scale di un edificio di proprietà di detto istituto, sito in omissis, scivolando su acqua … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 13 maggio 2010, n.11592 Caduta dalla scale del condominio e responsabilità civile del custode”

Cassazione, Sez. II, 17 maggio 2010, n. 18613 Avvocati, non è legittimo impedimento la rinuncia dalle udienze del penalista

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con sentenza in data 27 gennaio 2009, la Corte d’appello di Trieste, 2ª sezione penale, confermava la sentenza del GUP del Tribunale di Pordenone, con la quale l’appellante Baù Johnny era stato dichiarato colpevole dei delitti di rapina e dei reati satelliti contestati e condannato, concesse … Leggi tutto “Cassazione, Sez. II, 17 maggio 2010, n. 18613 Avvocati, non è legittimo impedimento la rinuncia dalle udienze del penalista”

Cassazione, Sez. II, 30 marzo 2010, n. 7744 Nullità della notifica a mezzo posta mediante consegna al portiere

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo 1. – Sabrina Bernardi impugna la sentenza n. 51350 del 2005 del Giudice di Pace di Roma con cui veniva rigettato il suo ricorso ex articolo 22 della legge 689 del 1981 avverso la cartella esattoriale n. 097 2004 03797203 e dichiarato inammissibile il suo ricorso … Leggi tutto “Cassazione, Sez. II, 30 marzo 2010, n. 7744 Nullità della notifica a mezzo posta mediante consegna al portiere”

Cassazione, Sez. II, 20 aprile 2010, n. 15115 Non commette appropriazione indebita il datore che non versa al sindacato le quote associative dei dipendenti

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto Ha proposto ricorso per cassazione il Procuratore Generale presso la corte di Appello di Caltanisetta, avverso la sentenza della locale Corte territoriale del 18.12.2008, che confermò la sentenza di assoluzione pronunciata nei confronti di R. M. dal Tribunale di Enna l’11.10.2005, per il reato di appropriazione indebita aggravata … Leggi tutto “Cassazione, Sez. II, 20 aprile 2010, n. 15115 Non commette appropriazione indebita il datore che non versa al sindacato le quote associative dei dipendenti”