Cassazione, Sez. V, 15 marzo 2010, n. 10304 Bancarotta documentale e difficoltà di risanare il movimento d’affari dell’azienda fallita

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole La Corte di Cassazione osserva: C.D., titolare della omonima ditta dichiarata fallita il 12 giugno 1999, veniva condannato alle pene, principale ed accessorie, ritenute di giustizia, per il delitto di bancarotta documentale, perché non teneva i libri e le altre scritture contatali rendendo in tal modo non possibile la … Leggi tutto “Cassazione, Sez. V, 15 marzo 2010, n. 10304 Bancarotta documentale e difficoltà di risanare il movimento d’affari dell’azienda fallita”

Cassazione, Sezioni unite penali, 2 aprile 2010, n. 12822 Giudizio abbreviato di appello, rito camerale, se manca la lettura del dispositivo in udienza la sentenza è valida?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Premesso in fatto I) Il giudizio di primo grado. Il Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Alba, con sentenza 30 maggio 2005, ha condannato M. G., all’esito del giudizio abbreviato e previa concessione delle attenuanti generiche, alla pena di un anno di reclusione per il delitto di millantato credito … Leggi tutto “Cassazione, Sezioni unite penali, 2 aprile 2010, n. 12822 Giudizio abbreviato di appello, rito camerale, se manca la lettura del dispositivo in udienza la sentenza è valida?”

Cassazione, Sez. V, 9 febbraio 2010, n. 5339 Attenzione alle frasi offensive nel corso delle assemblee condominiali: si rischia il reato di ingiuria aggravata

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto e diritto Propone ricorso per cassazione D.C.R.avverso la sentenza del Tribunale di Foggia – Sez. dist. di Manfredonia – in data 12 novembre 2008 con la quale è stata confermata quella di primo grado, affermativa della sua responsabilità in ordine al reato di ingiurie aggravate a di danni … Leggi tutto “Cassazione, Sez. V, 9 febbraio 2010, n. 5339 Attenzione alle frasi offensive nel corso delle assemblee condominiali: si rischia il reato di ingiuria aggravata”

Cassazione, Sez. VI, 1 aprile 2010, n. 12798 Il figlio violento può incorrere in condanna per maltrattamenti

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto Con la sentenza indicata in epigrafe la Corte di Appello di Ancona ha confermato la sentenza in data 12-3-2004, con la quale il GUP del Tribunale di Fermo ha dichiarato A. R. colpevole del delitto di maltrattamenti perpetrato, fino al omissis, in danno del padre, della madre e … Leggi tutto “Cassazione, Sez. VI, 1 aprile 2010, n. 12798 Il figlio violento può incorrere in condanna per maltrattamenti”