Cassazione, Sez. III, 8 marzo 2010, n. 9154 Atti sessuali con minore e attenuante della minore gravità del fatto

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva 1. Provvedimento impugnato e motivi del ricorso – Con la sentenza qui impugnata, la Corte d’Appello ha confermato la condanna inflitta all’imputato – odierno ricorrente – per il reato di atti sessuali in danno della minore degli anni omissis M.D.S., consistito nell’abbracciata, darle baci sulla bocca e, comunque, … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 8 marzo 2010, n. 9154 Atti sessuali con minore e attenuante della minore gravità del fatto”

Cassazione, Sezioni unite civili, 9 aprile 2010, n. 8426 Trasferimento fittizio della sede sociale all’estero e fallimento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo La Corte d’appello di Roma, con la sentenza di cui in epigrafe, ha rigettato l’appello di Danilo Coppola contro la pronuncia del Tribunale di Roma del 20 dicembre 2007 che aveva dichiarato il fallimento della s.r.l. ASSA su ricorso del Procuratore della Repubblica in sede. Riconosciuta … Leggi tutto “Cassazione, Sezioni unite civili, 9 aprile 2010, n. 8426 Trasferimento fittizio della sede sociale all’estero e fallimento”

Cassazione, Sez. III, 8 aprile 2010, n. 8362 Controversie in materia di telecomunicazioni. obbligatorio il tentativo di conciliazione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 16 febbraio 2004 T. M. proponeva appello contro la sentenza in data 18 novembre 2003 resa dal Giudice di Pace di Roma, nei confronti della Telecom Italia s.p.a. con la quale era stata dichiarata l’improcedibilità della domanda proposta dal T. … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, 8 aprile 2010, n. 8362 Controversie in materia di telecomunicazioni. obbligatorio il tentativo di conciliazione”

Cassazione, Sez. lav., 26 marzo 2010, n. 7382 Mobbing, oltre alle vessazioni serve il danno alla salute

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con ricorso del gennaio 2001 la soc. omissis s.r.l. conveniva in giudizio avanti al Tribunale di Pinerolo il dipendente C. L., addetto allo stabilimento di laterizi, per accertare la legittimità del licenziamento per giustificato motivo oggettivo (riduzione della produzione) intimatogli in data omissis. Con ricorso del … Leggi tutto “Cassazione, Sez. lav., 26 marzo 2010, n. 7382 Mobbing, oltre alle vessazioni serve il danno alla salute”