Cassazione, Sez. III, ord. 3 marzo 2010, n. 5065 Notai, sospensione di un anno dall’attività se in sede di rogito non è indicato il prezzo della compravendita

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Premesso in fatto È stata depositata in cancelleria la seguente relazione: “1. – È chiesta la cassazione della sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Milano in data 1.10.2008 e depositata il 10.10.2008 in materia di procedimento disciplinare nei confronti di notaio. La domanda che ha dato origine al presente … Leggi tutto “Cassazione, Sez. III, ord. 3 marzo 2010, n. 5065 Notai, sospensione di un anno dall’attività se in sede di rogito non è indicato il prezzo della compravendita”

Cassazione, Sez. IV, 18 marzo 2010, n. 10686 Guida in stato di ebbrezza, la summa della Cassazione

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva 1. Con la decisione indicata in premessa, il GIP del Tribunale di Ravenna, a fronte della richiesta del P.M. di emissione del decreto penale di condanna a carico di Nene Esther – per i reati di cui agli artt. 186, 2° e 7° comma, del codice della strada, … Leggi tutto “Cassazione, Sez. IV, 18 marzo 2010, n. 10686 Guida in stato di ebbrezza, la summa della Cassazione”

Cassazione, 2 marzo 2010, n. 8262 Bancarotta fraudolenta patrimoniale, il fallito deve giustificare la scomparsa dall’attivo di beni aziendali

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole In fatto La Corte d’Appello di Milano, con sentenza pronunciata il 24.2.2009, ha confermato il giudizio di responsabilità penale di Omissis per il delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale, reso dal Tribunale di Milano il 26.9.2000, riducendo le pene inflitte con il riconoscimento delle attenuanti generiche in via … Leggi tutto “Cassazione, 2 marzo 2010, n. 8262 Bancarotta fraudolenta patrimoniale, il fallito deve giustificare la scomparsa dall’attivo di beni aziendali”

Cassazione, Sez. un., 17 febbraio 2010, n. 3680 Separazione, è necessario individuare la residenza abituale sostanziale per stabilire la giurisdizione tra più Stati membri

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Fatto Con ricorso depositato il 27 ottobre 2008 e notificato il 6 novembre 2008 A. M. M., cittadina italiana residente a omissis, premesso di aver contratto in omissis il omissis matrimonio concordatario con il cittadino tedesco H. H. P. S. V. S., residente in omissis a omissis, ha chiesto … Leggi tutto “Cassazione, Sez. un., 17 febbraio 2010, n. 3680 Separazione, è necessario individuare la residenza abituale sostanziale per stabilire la giurisdizione tra più Stati membri”