Cassazione, 14 dicembre 2009, n. 26173 Multe, fino alla decisione del prefetto niente cartella esattoriale

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con ricorso depositato il 20.10.2003 F. F. proponeva opposizione presso il Giudice di Pace di Roma avverso la cartella di pagamento n. 097 2003 0502894566 emessa dalla Banca Monte dei Paschi di Siena per conto del Prefetto di Roma. Con l’unico motivo l’opponente deduceva che la … Leggi tutto “Cassazione, 14 dicembre 2009, n. 26173 Multe, fino alla decisione del prefetto niente cartella esattoriale”

Cassazione, 4 dicembre 2009, n. 46830 La confisca per equivalente del prezzo in caso di peculato

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto 1. G. E. impugna l’ordinanza in epigrafe indicata con la quale è stato confermato il provvedimento di sequestro preventivo strumentale alla “confisca per equivalente” dei saldi attivi sui conti correnti bancari dei titoli per la gestione patrimoniale mobiliare e libretti di deposito al risparmio intestati, nonché … Leggi tutto “Cassazione, 4 dicembre 2009, n. 46830 La confisca per equivalente del prezzo in caso di peculato”

Cassazione, 18 gennaio 2010, n. 2105 Misure cautelari, qual è il dies a quo per il riesame? Notifica a mezzo ufficiale giudiziario o quella via fax?

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Osserva 1. – Con ordinanza del 4 giugno 2009, il GIP del Tribunale di Palermo applicava a R. M. la misura cautelare del divieto di dimora. Pronunciando sull’appello proposto dal difensore, il Tribunale di Palermo, in funzione di giudice del riesame, dichiarava inammissibile il gravame, sul rilievo dell’intempestiva sua … Leggi tutto “Cassazione, 18 gennaio 2010, n. 2105 Misure cautelari, qual è il dies a quo per il riesame? Notifica a mezzo ufficiale giudiziario o quella via fax?”

Cassazione, 17 dicembre 2009, n. 48148 Delitto di dichiarazione infedele

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Il Tribunale di Ascoli Piceno, sezione distaccata di San Benedetto del Tronto, con sentenza del 16/4/08, ha condannato M. R. alla pena di anni uno di reclusione, concesse le attenuanti generiche e la sospensione condizionale della pena, perché riconosciuto colpevole del reato di cui all’art. 4, … Leggi tutto “Cassazione, 17 dicembre 2009, n. 48148 Delitto di dichiarazione infedele”