Cassazione II civile n. 17707 del 29 agosto 2011 Immobili, vendita, abitabilita’, aliud pro alio

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo Con atto di citazione notificato il 13.4.93 S.A. e il figlio, M.A., convenivano in giudizio, innanzi al Tribunale di Livorno, S.V. e A.S., esponendo di aver acquistato da questi ultimi, con atto 20.12.1985, ciascuno la porzione di un immobile di proprietà indivisa dei convenuti stessi ( … Leggi tutto “Cassazione II civile n. 17707 del 29 agosto 2011 Immobili, vendita, abitabilita’, aliud pro alio”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 1 settembre 2011, n.19777 DIMISSIONI IN PREDA ALLA DISPERAZIONE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo la ricorrente denuncia violazione dell’art. 414 c.p.c. e vizio di motivazione e lamenta che la sentenza ha ‘omesso qualsiasi motivazione in ordine all’eccezione sollevata in via preliminare da Poste Italiane, di inammissibilità della produzione nel giudizio d’appello del certificato medico redatto in … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 1 settembre 2011, n.19777 DIMISSIONI IN PREDA ALLA DISPERAZIONE”

Cassazione, sez. VI, 4 luglio 2011, n. 14589 Nulla è dovuto all’ex amministratore del condominio privo di legittimazione passiva

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole In fatto ed in diritto L’avv. G..S.C. ha chiesto la cassazione del provvedimento emesso dal Tribunale di Catania in camera di consiglio, con il quale è stata dichiarata improcedibile la richiesta di liquidazione della propria parcella professionale, nei confronti del Condominio di via (omissis), avanzata dal suddetto legale, ai … Leggi tutto “Cassazione, sez. VI, 4 luglio 2011, n. 14589 Nulla è dovuto all’ex amministratore del condominio privo di legittimazione passiva”

Cassazione, sez VI, 4 luglio 2011, n. 26058 Patteggiamento. Il giudice lo rigetta, ma si può riproporre un nuovo accordo prima che riprenda il dibattimento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto 1. Con sentenza del 19 giugno 2008, la Corte di appello di Genova, in parziale riforma della sentenza del 20 aprile 2005 del Tribunale di Massa, appellata da G..B., riduceva ad anni sei, mesi due di reclusione ed Euro 26.100 di multa la pena inflitta al … Leggi tutto “Cassazione, sez VI, 4 luglio 2011, n. 26058 Patteggiamento. Il giudice lo rigetta, ma si può riproporre un nuovo accordo prima che riprenda il dibattimento”