Cassazione III civile n. 15005 del 06-06-2008 Rinnovo, equo canone, patti in deroga, legge applicabile, cassazione, sentenze

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo Con sentenza in data 3 marzo 2 003 il Tribunale di Napoli – Sezione distaccata di Portici – dichiarava risolto il contratto di locazione inter partes al 31 dicembre 2007 e condannava S.L. a rilasciare l’appartamento in favore di B.E.; fissava … Leggi tutto “Cassazione III civile n. 15005 del 06-06-2008 Rinnovo, equo canone, patti in deroga, legge applicabile, cassazione, sentenze”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 16 settembre 2011, n.18992 CASA FAMILIARE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Motivi della decisione Preliminarmente iva dichiarata l’inammissibilità del controricorso del N., per non essere stato depositato l’avviso di ricevimento inerente alla relativa notificazione, attuata ai sensi dell’art. 149 c.p.c.. A sostegno del ricorso la I. denunzia, con conclusiva formulazione del quesito di diritto ‘Violazione … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – SENTENZA 16 settembre 2011, n.18992 CASA FAMILIARE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 settembre 2011, n.18641 DANNO MORALE

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Motivi della decisione 1. Deve essere preliminarmente disattesa la censura di inammissibilità del ricorso sollevata dalla difesa delle parti contro ricorrenti. 1.1 La notifica dell’odierna impugnazione è stata, difatti, compiuta dall’avvocato munito di procura e della necessaria autorizzazione del Consiglio dell’ordine di appartenenza a … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – SENTENZA 12 settembre 2011, n.18641 DANNO MORALE”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 29 agosto 2011, n.17739 LICENZIATA PER AVER RUBATO 5 EURO

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Motivi della decisione 1.- Deve essere premesso che il ricorso per cassazione richiede, da un lato, per ogni motivo di ricorso, la rubrica del motivo, con la puntuale indicazione delle ragioni per cui il motivo medesimo – tra quelli espressamente previsti dall’art. 360 c.p.c. … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – SENTENZA 29 agosto 2011, n.17739 LICENZIATA PER AVER RUBATO 5 EURO”