Cass. civ. Sez. I, Sent., 07-03-2011, n. 5365

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ rso. Svolgimento del processo 1. – Con decreto del 9 gennaio 2008, la Corte d’Appello di Catania ha accolto la domanda di equa riparazione proposta da M.P. nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze per la violazione del termine di ragionevole durata del … Leggi tutto “Cass. civ. Sez. I, Sent., 07-03-2011, n. 5365”

Cass. pen. Sez. IV, Sent., (ud. 19-01-2011) 03-02-2011, n. 4125 Imputabilità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo – Motivi della decisione Con la sentenza in epigrafe la Corte di appello di Firenze confermava la sentenza di primo grado che aveva ritenuto C.T. responsabile del reato di cui all’art. 89 C.d.S., comma 7, per avere omesso di prestare assistenza … Leggi tutto “Cass. pen. Sez. IV, Sent., (ud. 19-01-2011) 03-02-2011, n. 4125 Imputabilità”

Cons. Stato Sez. VI, Sent., 28-01-2011, n. 656 Professori universitari Personale ospedaliero

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ dello Stato Fiorentino; Svolgimento del processo – Motivi della decisione L’Università degli studi di Cagliari impugna le sentenze di cui in epigrafe con le quali il Tribunale amministrativo regionale della Sardegna ha accolto i ricorsi proposti dagli odierni appellati, tutti appartenenti al personale universitario … Leggi tutto “Cons. Stato Sez. VI, Sent., 28-01-2011, n. 656 Professori universitari Personale ospedaliero”

Cass. civ. Sez. I, Sent., 07-03-2011, n. 5364

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/ Svolgimento del processo 1. – Con Decreto de 12 novembre 2007, la Corte d’Appello di Catania ha accolto la domanda di equa riparazione proposta da B. A. nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze per la violazione del termine di ragionevole durata del … Leggi tutto “Cass. civ. Sez. I, Sent., 07-03-2011, n. 5364”