Sul reato di falso ideologico. Cassazione penale, Sezioni Unite, sentenza 24.09.2007, n. 35488.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Svolgimento del processo La Corte di Appello di Bari, con sentenza del 27.1.2006, confermava la sentenza 3.12.2002 del Tribunale di Foggia, che aveva affermato la responsabilità penale di S. D. e L. B. in ordine ai delitti di cui: a) agli artt. 110 e 483 cod. pen., in relazione … Leggi tutto “Sul reato di falso ideologico. Cassazione penale, Sezioni Unite, sentenza 24.09.2007, n. 35488.”

La riforma dell’art. 47 della Legge Fallimentare alla luce della sentenza della Corte Costituzionale n. 17 del 13.01.2010: deroga al disposto dell’art. 301 c.p.c. e conferma del principio di riassunzione ex art. 305 c.p.c.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Ritenuto in fatto 1. — Il Tribunale di Biella, con ordinanza depositata il 6 marzo 2009, ha sollevato questione di legittimità costituzionale, in riferimento agli articoli 3, 24 e 111 della Costituzione, dell’art. 305 del codice di procedura civile, nella parte in cui fa decorrere dalla interruzione del processo … Leggi tutto “La riforma dell’art. 47 della Legge Fallimentare alla luce della sentenza della Corte Costituzionale n. 17 del 13.01.2010: deroga al disposto dell’art. 301 c.p.c. e conferma del principio di riassunzione ex art. 305 c.p.c.”

Fumo passivo. Non basta apporre i cartelli di divieto; occorre prevenire il rischio. Tar Lazio, Roma, Sez. I quater – 29 gennaio 2010, n. 1192.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Versione stampabile Fumo passivo. Non basta apporre i cartelli di divieto; occorre prevenire il rischio. Tar Lazio, Roma, Sez. I quater – 29 gennaio 2010, n. 1192. Le norme sul divieto di fumo hanno natura non solo programmatica, ma anche precettiva. Il datore di lavoro deve adoperarsi per tutelare … Leggi tutto “Fumo passivo. Non basta apporre i cartelli di divieto; occorre prevenire il rischio. Tar Lazio, Roma, Sez. I quater – 29 gennaio 2010, n. 1192.”

Sul reato di rifiuto di atti d’ufficio. Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, 8 febbraio 2010 n. 4995.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO 1.-. Con sentenza in data 26-11-2008 il GUP presso il Tribunale di Cosenza ha dichiarato, ai sensi dell’art. 425 c.p.p., non luogo a procedere nei confronti di AAA in ordine al reato di cui all’art. 328, comma primo, c.p. a lei ascritto perché il fatto non … Leggi tutto “Sul reato di rifiuto di atti d’ufficio. Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, 8 febbraio 2010 n. 4995.”