Cassazione civile 8235/2010 Clausole vessatorie e rischio garantito.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Cassazione civile Sez. III, 07-04-2010, n. 8235 Svolgimento del processo Con citazione notificata in data 26.11.1991, S.A., dopo aver premesso di essere proprietario di un immobile sito in (OMISSIS) e di averlo dovuto demolire, a seguito di ordinanza comunale, per le gravi lesioni ad esso causate dai lavori di … Leggi tutto “Cassazione civile 8235/2010 Clausole vessatorie e rischio garantito.”

Cass, Sez. V – 8 marzo 2010, n. 9224. Sul furto aggravato

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – 8 marzo 2010, n.9224 – Pres. Rotella – est. Bevere Svolgimento del processo – motivi della decisione Con sentenza emessa il 9.12.2008, la corte di appello di Roma ha confermato la sentenza emessa il 12.4.2005 dal tribunale di Frosinone, con la quale … Leggi tutto “Cass, Sez. V – 8 marzo 2010, n. 9224. Sul furto aggravato”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – 26 aprile 2010, n.9922. In materia di competenza territoriale nei contratti con il consumatore.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con l’unico motivo il ricorrente deduce la violazione e falsa applicazione dell’art. 1469 bis comma 3 e 19 cod. civ. (foro esclusivo del consumatore), ed errata individuazione del giudice competente per territorio. Il giudice di pace aveva dimostrato di non conoscere – e comunque non aveva … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – 26 aprile 2010, n.9922. In materia di competenza territoriale nei contratti con il consumatore.”

Corte di Cassazione, Sezione Prima Penale, Sentenza del 12 aprile 2010 n. 13527. Sulla rilevanza dell’animus della condotta nella fattispecie di danneggiamento seguito da incendio di cui all’art. 424 c.p.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1. Con sentenza in data 20.05.2009 la Corte d’appello di Catania integralmente confermava la pronuncia di primo grado che aveva condannato XXX alla pena di anni tre di reclusione, avendolo ritenuto colpevole del reato continuato di danneggiamento seguito da incendio (ex artt. 81 c.p.v. c.p. e … Leggi tutto “Corte di Cassazione, Sezione Prima Penale, Sentenza del 12 aprile 2010 n. 13527. Sulla rilevanza dell’animus della condotta nella fattispecie di danneggiamento seguito da incendio di cui all’art. 424 c.p.”