CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – 21 aprile 2010, n.15208. In tama di corruzione susseguente in atti giudiziari.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Il Tribunale di Milano, con sentenza del 17 febbraio 2009, dichiarava D. D. M. M. colpevole del reato di corruzione in atti giudiziari e lo condannava alla pena principale di anni quattro e mesi sei di reclusione, a quella accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per la durata di cinque … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONI UNITE – 21 aprile 2010, n.15208. In tama di corruzione susseguente in atti giudiziari.”

Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, 30 marzo 2010 n. 7618. Iin tema di responsabilità della banca.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza del 19.4.2001 il tribunale di Roma accoglieva, per quanto di ragione, la domanda proposta dalla società Tuttolomondo Ass.ni srl che denunciava la contraffazione dell’assegno bancario n. 0025534181 sbarrato e non trasferibile tratto, per l’importo di £. 86.342.470, sul conto corrente bancario in essere presso … Leggi tutto “Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, 30 marzo 2010 n. 7618. Iin tema di responsabilità della banca.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – 26 aprile 2010, n. 9916. In materia di responsabilità professionale del commercialista.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole Motivi della decisione Con il primo motivo il ricorrente denuncia erronea e insufficiente motivazione ex art. 360 n. 5 c.p.c., rispetto al combinato disposto di cui agli articoli 2909 e 2729 c.c. su un punto decisivo della controversia, avuto riguardo alla affermazione della responsabilità professionale del dott. F. sulla … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – 26 aprile 2010, n. 9916. In materia di responsabilità professionale del commercialista.”

Cass. pen., Sez. III, Sentenza 16 Febbraio 2010 , n. 6290 Sì alla confisca per equivalente dei beni del fondo patrimoniale I regimi patrimoniali della famiglia

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole In fatto Il Tribunale di Vicenza, con dichiarazione del 18 giugno del 2009, rigettava l’istanza con cui C.Z. aveva chiesto la revoca del sequestro preventivo dei suoi beni disposto in suo danno, quale indagato per il delitto di dichiarazione infedele, sostenendo che i beni oggetto del sequestro non potevano … Leggi tutto “Cass. pen., Sez. III, Sentenza 16 Febbraio 2010 , n. 6290 Sì alla confisca per equivalente dei beni del fondo patrimoniale I regimi patrimoniali della famiglia”