Cassazione Civile, Sez. III – sentenza 15 aprile 2010 n. 9037. Responsabilità ex art. 2052 cc. : “Il rispetto del canone della diligenza nella custodia dell’animale non esonera il proprietario da responsabilità per i danni dallo stesso cagionati”.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1.- Il giudice di pace ha accolto (nei limiti di € 2.582,28) ed il tribunale di (OMISSIS) rigettato (con sentenza n. 2081.05) la domanda proposta da L. S. nei confronti di L. e F. T., volta al risarcimento dei danni subiti per il morso di un … Leggi tutto “Cassazione Civile, Sez. III – sentenza 15 aprile 2010 n. 9037. Responsabilità ex art. 2052 cc. : “Il rispetto del canone della diligenza nella custodia dell’animale non esonera il proprietario da responsabilità per i danni dallo stesso cagionati”.”

Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, Sentenza del 13 maggio 2010 n. 11608. In materia di locazione.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1. Col contratto di locazione di un immobile ad uso commerciale concluso nel 1989, le parti convennero per i sei anni di durata del rapporto un corrispettivo complessivo di L. 1.400.000 mensili e di L. 1.800.000 mensili per il caso di rinnovazione, con l’impegno della locatrice … Leggi tutto “Corte di Cassazione, Sezione Terza Civile, Sentenza del 13 maggio 2010 n. 11608. In materia di locazione.”

Corte di Cassazione, Sezione Seconda Penale, Sentenza del 4 giugno 2010 n. 21013. In materia di estorsione.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con sentenza in data 18 settembre 2009, la Corte d’Appello di Milano, 3^ sezione penale, in parziale riforma della sentenza del Tribunale in sede riduceva la pena inflitta a XXX a tre anni quattro mesi di reclusione ed € 400 di multa, concesse le attempanti generiche … Leggi tutto “Corte di Cassazione, Sezione Seconda Penale, Sentenza del 4 giugno 2010 n. 21013. In materia di estorsione.”

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – SENTENZA 14 giugno 2010, n.22691. In tema di ingiuria.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole FATTO E DIRITTO 1.- Il Tribunale di Ascoli Piceno ha confermato la sentenza del Giudice di Pace della stessa Città che aveva dichiarato la N. colpevole del reato di ingiurie nei confronti di Marcelli Arianna, per avergli indirizzato gli epiteti "stronzo" "vaffanculo" "cretino". 2.- L’imputata propone ricorso per cassazione, … Leggi tutto “CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. V PENALE – SENTENZA 14 giugno 2010, n.22691. In tema di ingiuria.”