Cass. pen., sez. IV 11-03-2009 (04-03-2009), n. 10819 Colpa professionale medica – Posizione di garanzia – Fonte – Instaurazione della relazione terapeutica

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Il Tribunale di Aosta condannava F.A. alla pena di mesi otto di reclusione per il delitto di omicidio colposo in danno di S.P., ritenendo provata la penale responsabilità dell’imputato in ordine all’addebito di colpa professionale mossogli in relazione alla sua attività di medico convenzionato in servizio … Leggi tutto “Cass. pen., sez. IV 11-03-2009 (04-03-2009), n. 10819 Colpa professionale medica – Posizione di garanzia – Fonte – Instaurazione della relazione terapeutica”

Cass. pen., sez. I 11-03-2009 (05-03-2009), n. 10762 Termine

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA 1. Con ordinanza in data 18.09.2008 il Tribunale di Sorveglianza di Milano dichiarava inammissibile il reclamo proposto da V.D. avverso l’ordinanza 23.04.2008 con cui il Magistrato di Sorveglianza aveva dichiarato inammissibile la sua richiesta di permesso premio in ragione dei titoli di reato in espiazione, ostativi. Rilevava detto … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 11-03-2009 (05-03-2009), n. 10762 Termine”

Cass. pen., sez. I 11-03-2009 (05-03-2009), n. 10735 Sentenza di condanna alla sola pena dell’ammenda in tutto o in parte sostitutiva dell’arresto

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Con sentenza in data 6.2.2008 il GIP del Tribunale di Campobasso, a seguito di rito abbreviato, dichiarava P.A. I. colpevole del reato di cui al (T.U.L.P.S.) R.D. n. 773 del 1931, artt. 134 e 140 per avere svolto servizi di vigilanza armata e non armata senza licenza del … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 11-03-2009 (05-03-2009), n. 10735 Sentenza di condanna alla sola pena dell’ammenda in tutto o in parte sostitutiva dell’arresto”

Cass. pen., sez. I 27-02-2009 (04-02-2009), n. 9015 Possibilità attuale di consumazione del delitto – Sopravvenuta impossibilità- Vizio di mente

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1. Con la sentenza indicata in epigrafe, la Corte di appello di Torino confermava la condanna, in giudizio abbreviato (alla pena di anni sei di reclusione, riconosciute le circostanze attenuanti generiche e la diminuente del vizio parziale di mente equivalenti alle contestate circostanze aggravanti), di P.P. … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 27-02-2009 (04-02-2009), n. 9015 Possibilità attuale di consumazione del delitto – Sopravvenuta impossibilità- Vizio di mente”