Cass. pen., sez. I 26-01-2009 (14-01-2009), n. 3423 Particolare complessità del dibattimento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Avverso l’ordinanza con la quale il Tribunale di Lecce, in funzione di giudice del riesame, ha rigettato l’appello, proposto ai sensi dell’art. 310 c.p.p., avverso il provvedimento con il quale la Corte di Assise di Appello aveva disposto la sospensione dei termini di durata massima della custodia cautelare … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 26-01-2009 (14-01-2009), n. 3423 Particolare complessità del dibattimento”

Cass. pen., sez. I 26-01-2009 (14-01-2009), n. 3422 Benefici penitenziari – Detenzione domiciliare – Collaboratori di giustizia

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA avverso l’ordinanza con la quale il Tribunale di Sorveglianza di Roma, in data 30.06.2008, rigettava la sua istanza volta all’ammissione alla misura della detenzione domiciliare, propone ricorso per cassazione D.L., collaboratore di giustizia, chiedendone l’annullamento perchè viziata, a suo avviso, da violazione di legge ed illogicità della motivazione. … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 26-01-2009 (14-01-2009), n. 3422 Benefici penitenziari – Detenzione domiciliare – Collaboratori di giustizia”

Cass. pen., sez. II 22-01-2009 (08-01-2009), n. 3192 Reato concorrente – Circostanza aggravante – Contestazione sulla base degli elementi già acquisiti nella fase delle indagini preliminari

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE 1- Con sentenza 1.7.08 la Corte d’Appello di Catania, in accoglimento dell’appello del PG, negata la concessione delle attenuanti generiche rideterminava la pena a carico di C.G. e D.S. A. (imputati di concorso in rapine pluriaggravate, ricettazione e violazioni della L. n. 1423 del 1965, art. … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 22-01-2009 (08-01-2009), n. 3192 Reato concorrente – Circostanza aggravante – Contestazione sulla base degli elementi già acquisiti nella fase delle indagini preliminari”

Cass. pen., sez. II 22-01-2009 (08-01-2009), n. 3189 Attenuante del fatto di minore gravità – Rilevanza, ai fini della concedibilità, dell’attività di prostituta della persona offesa – Configurabilità della tentata rapina

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE 1 – Con sentenza 8.2.2008 la Corte d’Appello di Milano confermava (sia pur rideterminando la pena complessiva per effetto dell’applicato regime della continuazione rispetto ad altra precedente condanna) la condanna di O.A. per i delitti di violenza sessuale continuata, rapina tentata e rapina consumata commessi ai … Leggi tutto “Cass. pen., sez. II 22-01-2009 (08-01-2009), n. 3189 Attenuante del fatto di minore gravità – Rilevanza, ai fini della concedibilità, dell’attività di prostituta della persona offesa – Configurabilità della tentata rapina”