Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3861 Aggravante cosiddetta

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA 1. Pronunciandosi sulla istanza di riesame proposta da S.A. avverso l’ordinanza, in data 16.06.2008, del G.I.P. del Tribunale di Napoli, con la quale veniva disposta in suo danno la misura cautelare della custodia in carcere perchè gravemente indiziato, in concorso con I.L. e R.S., del delitto di cui … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3861 Aggravante cosiddetta”

Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3856 Affidamento in prova in casi particolari – Appartenenza al tribunale di sorveglianza avente giurisdizione sull’istituto di pena in cui si trova l’istante al momento della richiesta.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA con ordinanza del 10.6.2008 il Tribunale di Sorveglianza di Bari dichiarava inammissibile le istanze proposte da G.E. volte alla fruizione delle misure alternative dell’affidamento in prova ai servizi sociali, della semilibertà e della detenzione domiciliare e rigettava quella volta alla sua ammissione alla misura di cui al D.P.R. … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3856 Affidamento in prova in casi particolari – Appartenenza al tribunale di sorveglianza avente giurisdizione sull’istituto di pena in cui si trova l’istante al momento della richiesta.”

Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3842 Applicabilità ai fatti pregressi.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole MOTIVI DELLA DECISIONE Ricorre per Cassazione T.V. avverso la sentenza emessa il 07.01.2008 dalla Corte di Appello di Napoli, la quale, in riforma, quanto alla pena, di quella resa in data 21.02.2007 dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sezione distaccata di Aversa, ha confermato il giudizio di colpevolezza … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 28-01-2009 (13-01-2009), n. 3842 Applicabilità ai fatti pregressi.”

Cass. pen., sez. III 28-01-2009 (08-01-2009), n. 3838 Dichiarazioni sfavorevoli all’indagato acquisite successivamente all’ordinanza custodiale – Legittimità

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con l’ordinanza in epigrafe il tribunale del riesame di Ancona confermò l’ordinanza 13 maggio 2008 del Gip del tribunale di Ancona, che aveva applicato a K.M.E. la misura della custodia cautelare in carcere in relazione ai reati di cui alla L. 20 febbraio 1958, n. 75, … Leggi tutto “Cass. pen., sez. III 28-01-2009 (08-01-2009), n. 3838 Dichiarazioni sfavorevoli all’indagato acquisite successivamente all’ordinanza custodiale – Legittimità”