Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (16-01-2009), n. 3747 Commissione di reati a distanza temporale tra loro – Presunzione d’inesistenza del disegno criminoso

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO Con ordinanza del 29 maggio 2008 il Tribunale di Torre Annunziata, in funzione di giudice dell’esecuzione, sezione quinta penale, respingeva l’istanza avanzata da G.C., volta ad ottenere l’applicazione della disciplina del reato continuato ex art. 671 c.p.p. tra le seguenti sentenze: – sentenza della Corte d’appello … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (16-01-2009), n. 3747 Commissione di reati a distanza temporale tra loro – Presunzione d’inesistenza del disegno criminoso”

Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (16-01-2009), n. 3746 Notifica della sentenza al difensore d’ufficio – Effettiva conoscenza, per ciò solo, da parte dell’imputato – Conoscenza effettiva del procedimento

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO 1. Il 12 aprile 2008 il Tribunale di Treviso, in composizione monocratica, in funzione di giudice dell’esecuzione, rigettava l’istanza proposta da D.D.A., volta ad ottenere la declaratoria di non esecutività della sentenza emessa l’11 gennaio 2006 dalla medesima Autorità giudiziaria, con conseguente sospensione dell’esecuzione e rinnovazione … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (16-01-2009), n. 3746 Notifica della sentenza al difensore d’ufficio – Effettiva conoscenza, per ciò solo, da parte dell’imputato – Conoscenza effettiva del procedimento”

Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (15-01-2009), n. 3737 Remissione del debito – Comparazione tra situazione economica del richiedente ed entità del debito

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1. Con l’ordinanza indicata in epigrafe, il Magistrato di sorveglianza di Roma rigettava la domanda di remissione del debito presentata da L.M., affermando che "dalle informazioni acquisite" risultava che il richiedente non si trovava in "disagiate condizioni economiche". 2. Avverso l’anzidetta ordinanza ha proposto ricorso per … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (15-01-2009), n. 3737 Remissione del debito – Comparazione tra situazione economica del richiedente ed entità del debito”

Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (15-01-2009), n. 3736 Principio della preclusione processuale – Applicabilità – Ragioni.

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole SVOLGIMENTO DEL PROCESSO 1. Con l’ordinanza indicata in epigrafe, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catanzaro, in funzione di giudice dell’esecuzione, accoglieva la richiesta presentata, nell’interesse di A.R., di applicazione della disciplina della continuazione tra: a) i reati di estorsione (art. 629 c.p., comma 2) e … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 27-01-2009 (15-01-2009), n. 3736 Principio della preclusione processuale – Applicabilità – Ragioni.”