Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (16-12-2008), n. 48214 Indulto – Opposizione al provvedimento del giudice – Trattazione – Procedimento contenzioso

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole OSSERVA Con provvedimento in data 28 giugno 2008 il GIP del Tribunale di Catania, decidendo "de plano" ha rigettato la opposizione proposta da A.F. contro il provvedimento dello stesso GIP che aveva respinto la richiesta di applicazione dell’indulto di cui alla L. n. 241 del 2006 in relazione alla … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (16-12-2008), n. 48214 Indulto – Opposizione al provvedimento del giudice – Trattazione – Procedimento contenzioso”

Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (10-12-2008), n. 48204 Individuazione della violazione più grave

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RILEVA IN FATTO E IN DIRITTO 1. – Con ordinanza, deliberata il 19 marzo 2008 e depositata in pari data, il giudice della udienza preliminare del Tribunale di Varese, in funzione di giudice della esecuzione, ha riconosciuto la continuazione tra i delitti di rapina (con reati connessi, relativi alle … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (10-12-2008), n. 48204 Individuazione della violazione più grave”

Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (04-12-2008), n. 48188 Ordinanze dibattimentali determinanti il regresso del procedimento – Termini per impugnare e loro decorrenza

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO 1. Con il provvedimento in epigrafe, pronunziato nella udienza dibattimentale del 26.5.2008, il Tribunale di Milano dichiarava la nullità del decreto a giudizio perchè non proceduto dalla notificazione all’imputato dell’avviso di conclusione delle indagini (ex art. 415 bis c.p.p.). A ragione osservava che la nomina a … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (04-12-2008), n. 48188 Ordinanze dibattimentali determinanti il regresso del procedimento – Termini per impugnare e loro decorrenza”

Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (16-12-2008), n. 48142 Fatto diverso rilevato dal giudice di primo grado – Obbligo di trasmissione degli atti al Pubblico Ministero

Sentenza scelta dal dott. Domenico Cirasole RITENUTO IN FATTO Con sentenza in data 14 luglio 2008 il Tribunale di Crema, giudicando in esito a rito abbreviato, ha assolto ex art. 530 c.p.p. O. S., contumace nel processo, dal reato contestato di cui al D.Lgs. n. 286 del 1998, art. 14, comma 5 ter "perchè, senza … Leggi tutto “Cass. pen., sez. I 24-12-2008 (16-12-2008), n. 48142 Fatto diverso rilevato dal giudice di primo grado – Obbligo di trasmissione degli atti al Pubblico Ministero”