Cassazione: il passeggero va risarcito

Se al momento dell’incidente, moglie o marito, comproprietario dell’auto, si trova sul sedile passeggiero, ha diritto al risarcimento dei danni fisici subiti.

 

Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza 16 marzo – 6 ottobre 2016, n. 19986

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *